In Piemonte il primo piano annuale per la montagna - AttrezzaturaTrekking.it

In Piemonte il primo piano annuale per la montagna

Leggiamo con piacere la notizia che la Regione Piemonte ha dato attuazione alla l.r. n.14/2029, del programma annuale per le terre alte, che stanzia 13 milioni di euro per finanziare proposte progettuali che le Unioni montane dovranno presentare entro il 1° marzo 2021.

Queste le parole del vicepresidente e assessore regionale alla Montagna, Fabio Carosso:

“Le potenzialità economiche e la ricchezza culturale che esprimono i nostri territori montani ci impongono di prendere sempre più coscienza dell’importanza che hanno per noi e per le nostre future generazioni. La montagna è un patrimonio da salvaguardare e valorizzare. Inoltre, si deve sottolineare l’importanza delle benefiche ricadute economiche e occupazionali che un ambiente montano ‘in salute’ comporta per un comparto turistico ora in sofferenza più che mai per le restrizioni dovute alla pandemia”.

Il programma si pone obiettivi specifici, attuali ed attuabili:

– sostenere gli interventi che si intendono realizzare a favore dei territori montani per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19;

– permettere alle Unioni Montane di effettuare interventi di manutenzione straordinaria del territorio, anche con finalità turistiche e comprendendo i ripristini delle opere danneggiate dagli eventi alluvionali del 2-3 ottobre 2020;

– consentire alle Unioni Montane di finanziare o integrare le spese per l’attuazione di progetti didattici che non è stato possibile sovvenzionare in attuazione del bando sulle scuole di montagna, anche in considerazione dell’importanza dell’attività didattica e delle maggiori difficoltà che si incontrano nei territori montani. Infine, si offre la possibilità alle unioni di realizzare progetti eco-sostenibili e con finalità turistiche.

La montagna è viva e vuole tornare ad essere protagonista. Viviamo in tempi frenetici e particolari, forse un ritorno alla valorizzazione delle zone montane può aiutarci a vivere un ambiente più sano, ecologico e semplice.

Speriamo che iniziative del genere possano allargarsi anche ad altre regioni, per poter valorizzare e rivitalizzare la vita sulle montagne di tutto il territorio italiano.

Fonte: https://www.regione.piemonte.it/web/pinforma/notizie/primo-piano-annuale-per-montagna


Condividi sui social:




Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *