Come indossare uno Zaino per i Trekking - AttrezzaturaTrekking.it
I Am Montanaro
Scritto da Loris

Come indossare uno Zaino per i Trekking

Stai cercando un nuovo zaino? È lo zaino perfetto per te. Saper indossare e sistemare uno zaino è fondamentale quando si provano una miriade di zaini in negozio.

Uno dei nostri grandi obiettivi è di rendere i tuoi trekking il più piacevoli possibili. Assicurarsi che il tuo zaino si adatti perfettamente e sia comodo è solo il primo passo. Abbiamo messo insieme questa guida step-by-step per capire al meglio come indossare il proprio zaino, sia in negozio che sui sentieri.

Zaino e neve

SCEGLI IL GIUSTO ZAINO PER TE

Tutto inizia con la scelta dello zaino giusto. Se inizi con uno zaino troppo grande o troppo piccolo per te, qualunque cosa tu faccia, non ti sentirai mai a tuo agio. Quindi quali sono le cose più importanti da considerare quando si acquista un nuovo zaino?

Dimentica colori, caratteristiche, capacità e peso. L’unica caratteristica che determina se uno zaino si adatti bene è la sua taglia. Per scoprire quale taglia è la migliore per te, devi misurare la lunghezza del busto, non l’altezza.

Abbiamo scritto un articolo specifico su come scegliere uno zaino da trekking. Puoi leggerlo qui.

COME MISURARE LA LUNGHEZZA DEL BUSTO?

Misurare la lunghezza del busto è semplice e veloce, hai solo bisogno di un metro flessibile e un amico.

  1. Inclina la testa in avanti e chiedi al tuo amico di poggiare il metro lungo la base del collo, facendolo partire da quella specie di “protuberanza ossuta”. Questa è la parte superiore della lunghezza del busto (ovvero la vertebra C7). La parte inferiore della lunghezza del busto sta all’altezza delle ossa dei fianchi. Un modo semplice per trovare questo punto è mettere le mani comodamente sui fianchi: il punto giusto sarà quello dove i pollici puntano sulla schiena.
  2. Chiedi al tuo amico di misurare tra questi due punti: questa è la lunghezza del busto.

Tutti gli zaini da trekking moderni hanno una lunghezza del busto consigliata. Nel caso in cui il tuo rientri tra le taglie (piccola, media, grande) non dovresti preoccuparti troppo. La maggior parte degli zaini hanno infatti un’imbracatura da spalla che puoi allungare o accorciare in base alle tue esigenze.

Ecco una guida per trovare la taglia giusta per te:

Extra Small: fino a 40cm

Small: da 41 a 45cm

Media: da 46 a 50cm

Large: da 51cm e oltre

Quando provi gli zaini in un negozio, è fondamentale assicurarsi che l’imbracatura per le spalle sia nella posizione giusta per te. Dopo averle regolate trovato la giusta misura, mantienile così.

Zaino in montagna come indossarlo

COME INDOSSARE UNO ZAINO: 7 FASI

Ora che hai trovato uno zaino adatto a te, andiamo oltre e cerchiamo di sistemarlo correttamente. Ti consigliamo di mettere a punto la vestibilità del tuo nuovo zaino per renderlo il più confortevole possibile. L’imbracatura della spalla dovrebbe essere ancora nella posizione in cui era quando l’hai acquistata.

Tuttavia, potrebbe essere utile ricontrollare prima di regolare tutte le altre cinghie e cinture. Se l’imbracatura della spalla non è posizionata correttamente, le altre regolazioni non saranno in grado di compensarla. La lunghezza del busto e la posizione dell’imbracatura della spalla sono le cose più importanti quando si indossa uno zaino.

FASE 1: AGGIUNGI PESO NEL TUO ZAINO

Prima di iniziare a regolare le cinghie e le cinture, aggiungi un po’ di peso nello zaino. Idealmente, una quantità che possa essere simile a quella che porterai durante i tuoi trekking. Consigliamo almeno 10 kg.

A questo punto, non importa cosa metti nello zaino. Bottiglie di acqua, vestiti, scarpe, tutto va bene. Se puoi, prova a distribuire il carico secondo i principi elencati in questo articolo su come preparare uno zaino. Più ti avvicini a un peso simile a quello che porterai sui sentieri e meglio sarà per sistemarlo a dovere.

Zaino in montagna

FASE 2: ALLENTA TUTTE LE CINGHIE E CINTURE

Successivamente, prima di indossare lo zaino, assicurati di allentare le cinghie e le cinture. Ciò include tutto: la cintura dei fianchi, gli spallacci, i sollevatori di carico e la cinghia sul busto. Li fisseremo tutti correttamente nei prossimi passi.

FASE 3: INDOSSA IL TUO ZAINO

Banale ma… adesso puoi indossarlo! 😉

FASE 4: ALLACCIA LA CINTURA SUI FIANCHI

Ora sei pronto per fissare lo zaino comodamente sul tuo corpo. La prima cosa da stringere è la cintura dei fianchi. Allaccia la cintura in modo che “abbracci” la parte superiore dei fianchi, nota anche come cresta iliaca. Assicurarsi che la cintura non sia interamente sopra o sotto i fianchi. La parte superiore della cintura dovrebbe essere di circa 2 cm e mezzo sopra la cresta iliaca.

Non stringere troppo la cintura sui fianchi. Dovresti sentirti comodo, ma allo stesso tempo non dovrà pizzicare la pelle intorno ai fianchi. Se fatto correttamente, sentirai i fianchi trasportare la maggior parte del peso dello zaino. Muoversi dovrebbe essere comodo, la cintura dovrebbe essere sicura.

Indossare uno zaino da 60 litri

FASE 5: STRINGI GLI SPALLACCI

Una volta regolata la cintura per i fianchi, è possibile stringere gli spallacci. Tirare verso il basso su entrambe le estremità delle cinghie fino a quando non si sentono strette e sicure. Le cinghie devono essere avvolte comodamente attorno alla spalla.

Se lo zaino ha le dimensioni giuste per te e l’imbracatura per le spalle è nella posizione giusta, non ci sarà uno spazio tra gli spallacci e le spalle / schiena. Inoltre, i punti di ancoraggio dei sollevatori di carico devono essere a livello con le clavicole.

FASE 6: STRINGI I SOLLEVATORI DI CARICO

I sollevatori di carico sono i cinturini corti sulla parte superiore degli spallacci. Si collegano a un punto dello zaino leggermente sopra il livello della spalla. Una volta serrati, questi cinturini devono avere un’angolazione di 45 gradi rispetto alla parte posteriore. Nel caso in cui l’angolazione sia inferiore a 30 gradi o superiore a 60 gradi, lo zaino non è adatto a te.

Fare attenzione a non tirare eccessivamente i sollevatori di carico. Questo può creare una spinta in più sulle articolazioni della spalla, che può causare disagio lungo il trekking.

Le spalle non dovrebbero sostenere alcun peso a questo punto. Se senti che lo zaino ti tira sulle spalle, la cintura sui fianchi non è abbastanza stretta.

FASE 7: STRINGERE LA CINGHIA SUL BUSTO

L’ultimo passo è fissare la cinghia sul busto. Una volta allacciata, questa piccola cinghia attraversa il petto e offre maggiore sicurezza ed equilibrio sul percorso. Mantiene gli spallacci in posizione e aiuta nella distribuzione del carico.

Zaino da 30 – 35 litri, quale scegliere? Leggi questa lista con i migliori zaini.

Zaino da 50 litri

DURANTE IL TREKKING…

Oltre ad aver sistemato lo zaino e regolato in anticipo le cinghie, durante il trekking dovrai continuare a regolare il tutto. Uno zaino pesante alla fine sarà comunque pesante, non importa quanto siano perfetti i tuoi metodi di “imballaggio” e le tue capacità di regolazione.

Durante l’escursione, dovrai modificare le cinghie e le cinture per mantenere tutto a tuo agio. E va bene. Dopo qualche chilometro, sentirai dolori e scoprirai punti di pressione che non c’erano quando avevi regolato lo zaino a casa.

Allenta un po’ la cintura, stringi gli spallacci o gioca con altre regolazioni. Ogni corpo è diverso, quindi dovrai capire da solo cosa funziona meglio per te.

Ogni volta che ti fermi per una pausa, assicurati di toglierti lo zaino. Lascia riposare la schiena e il corpo. Durante l’escursione, cerca di essere consapevole della posizione del tuo corpo. Come regola generale, inclinarsi un po’ in avanti durante l’escursione aiuta a bilanciare meglio il carico.

Ora che sai come indossare uno zaino, è l’ora di riempirlo con la tua attrezzatura! In questa guida scoprirai come preparare e sollevare il tuo zaino da trekking.

Condividi:


Loris
Loris

Appassionato da sempre di montagna, sono co-fondatore di Attrezzatura Trekking.
loast.lorisastesano.itinstagram.com/lo.a.stfacebook.com/loastPh


Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.