Kelty Redwing 40 - AttrezzaturaTrekking.it
I Am Montanaro
Scritto da Stefano

Kelty Redwing 40

Prima recensione di uno zaino Kelty dedicata alle donne. Vi porto a conoscere un tuttofare della casa americana, che può accompagnarvi su sentieri di montagna o durante la scoperta di una nuova città: il Kelty Redwing 40.

Caratteristiche tecniche del Redwing 40

DIMENSIONI : 58 x 36 x 30 cm

PESO : 1200 g

VOLUME : 39 litri

MASSIMA CAPACITA’ DI CARICO : n.d.

MATERIALI : Poly 420D

COLORI : nero, azzurro

Sul sito Kelty.com lo trovate a circa 124 $, ma se cliccate su questo link Amazon lo potete ordinare ad un prezzo inferiore.

Kelty Redwing - Zaino da donna, 40 W, misura...
  • Sospensione Specifica da donna, Doppia tasche laterali, Tasca frontale con organizzazione e Tasca frontale Stash con gancio di chiusura
  • Tasca superiore, cinghie di compressione laterali e tasche per bottiglia d'acqua.
  • Custodia per computer portatile a doppio uso, con catena a margherita e manico e asta da trekking.
  • Portachiavi in HDPE telaio e pannello posteriore Hex Mesh, spallacci e cintura in vita rimovibile
  • Pannello posteriore imbottito e ventilante, cinghia sterno,cinghie di sollevatore di carico,singolo supporto in alluminio LightBeam

Com’è fatto il Redwing 40

Iniziamo come sempre analizzando lo schienale. Dotato del pannello Dynamic AirFlow che permette un discreto ricircolo dell’aria, questo schienale è stato reso confortevole grazie alla presenza di pannelli imbottiti nelle zone di contatto, soprattutto scapole e bacino. Per stabilizzare il carico è stata inserito il supporto in LightBeam, che consiste in una barra centrale in alluminio.

Ovviamente essendo uno zaino da donna ha spallacci, cintura lombare e lunghezza del dorso sagomati per le forme femminili. C’è inoltre da tenere in considerazione che la cintura lombare è completamente amovibile nel caso vogliate usare lo zaino in città, dove questa componente potrebbe risultare scomoda.

Il corpo centrale dello zaino è unico, e quello che caratterizza il Kelty Redwing 40 è il fatto di poterlo caricare o solo dall’alto (dove troviamo anche una tasca con portachiavi), o aprendo completamente le zip che corrono lungo i fianchi possiamo caricarlo come una valigia. Questo permette di organizzare in maniera davvero efficace il materiale e potervi accedere senza difficoltà.

Punto di interesse del Kelty Redwing 40 sono sicuramente le tasche: tante e ben organizzate. Frontalmente troviamo una tasca organizzata in piccoli scompartimenti per gli oggetti più piccoli (penne, telefono, bloc-notes…), e tra questa tasca e il corpo principale dello zaino si va a formare un ulteriore spazio in cui riporre magari la giacca, accessibile sganciando una cinghia in metallo.

Lateralmente troviamo lo stesso concetto sulle tasche con zip, che non sono unite al corpo principale, ma sotto di esse sono stati lasciati degli spazi per poter organizzare materiale. Con l’ausilio delle tasche in rete possiamo per esempio stivare i bastoncini senza lasciarli esposti.

Una tirata d’orecchie però per la mancanza di due elementi fondamentali a mio modo di vedere: mancano le tasche sulla cintura lombare e la raincover. Se avesse questi due elementi sarebbe uno zaino completo.

Altre dotazioni del Kelty Redwing 40:

  • Cinghie di compressione
  • Tasche laterali in mesh portaborracce
  • Maniglia frontale (posta sulla tasca frontale)
  • Daisy chain frontale e sulla parte inferiore
  • Predisposizione per camelbag
  • Cinturino pettorale
Kelty Redwing - Zaino da donna, 40 W, misura...
  • Sospensione Specifica da donna, Doppia tasche laterali, Tasca frontale con organizzazione e Tasca frontale Stash con gancio di chiusura
  • Tasca superiore, cinghie di compressione laterali e tasche per bottiglia d'acqua.
  • Custodia per computer portatile a doppio uso, con catena a margherita e manico e asta da trekking.
  • Portachiavi in HDPE telaio e pannello posteriore Hex Mesh, spallacci e cintura in vita rimovibile
  • Pannello posteriore imbottito e ventilante, cinghia sterno,cinghie di sollevatore di carico,singolo supporto in alluminio LightBeam

La mia opinione sul Redwing 40

Ho trovato questo zaino senza dubbio originale, e grazie alla disposizione degli spazi e delle tasche è molto comodo. Che se ne faccia un uso escursionistico o urbano può dare tante soddisfazioni.

Voto abbastanza alto dato il prezzo contenuto rispetto alla concorrenza, ma non pieno a causa della mancanza delle tasche lombari e soprattutto della raincover. Se poi ci mettiamo che qualche cliente si è lamentato dei materiali…

VOTO 4/5

Vi lascio al video di Pack Hacker dove potete vedere una recensione completa del Kelty Redwing 40!

Fatemi sapere nei commenti cosa ne pensate di questo zaino, o se lo avete già provato!

Per altri zaini da donna della stessa categoria vi suggerisco di leggere le recensioni dell’Osprey Tempest 40 o del Ferrino Finisterre Lady 40.

Segui Stefano Marchi sul suo Canale YouTube per tantissimi consigli sul Trekking, attrezzatura e Outdoor!

Condividi:


Stefano
Stefano

Trekking, bicicletta, outdoor, attrezzatura. Riprendo tutto nei miei video su YouTube. • YouTube


Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.