Lowe Alpine Manaslu 65:80 - AttrezzaturaTrekking.it
Scritto da Stefano

Lowe Alpine Manaslu 65:80

In questo nuovo articolo conosciamo un gigante della casa americana Lowe Alpine dallo stile sobrio, che bada più alla sostanza che all’apparenza. Nato per accompagnarvi nei trekking più lunghi o nelle uscite più impegnative, vi presento il Lowe Alpine Manaslu 65:80.

Lowe Alpine Manaslu 65:80

Caratteristiche tecniche

DIMENSIONI : 80 x 36 x 45 cm

PESO : 2350 g per la taglia M, 2450 g per la taglia L

VOLUME : 65+15 litri

MASSIMA CAPACITA’ DI CARICO : 20 kg

MATERIALE : Nylon 500D

COLORI : rosso, blu, nero

Disponibile nelle taglie M/L e L/XL.

Sul sito di Lowe Alpine trovate il Manaslu 65 a circa 280$, se invece cliccate su questo link Amazon potete ordinarlo a un prezzo decisamente inferiore.

Com’è fatto lo zaino

Partiamo dallo schienale del Lowe Alpine Manaslu 65:80, che è dotato della tecnologia VT Plus. Questo sistema è stato creato per consentire la miglior stabilizzazione del carico, anche grazie alla possibilità di regolare la lunghezza del dorso. Aprendo il velcro della parte bassa del pannello degli spallacci, è possibile farlo scorrere su due slitte per regolare l’altezza a seconda delle nostre dimensioni, e per rendere più confortevole il trasporto sono stati usati materiali ad asciugatura rapida.

La cintura lombare è un corpo a sé stante, fissato centralmente al corpo dello zaino, e questo le consente di assecondare i movimenti del bacino per aumentare l’ergonomia e il comfort in tutte le situazioni.

Come abbiamo visto anche su altri zaini di grande litraggio, anche su questo abbiamo la possibilità di accedere al vano principale da tre ingressi: superiore, inferiore e frontale. La grande tasca frontale è accessibile tramite una zip che corre sotto alla grande tasca frontale, e una volta aperta, troviamo anche una cinghia di stabilizzazione interna. Internamente abbiamo un pannello divisorio che divide in due il vano, ma è rimovibile tramite una zip.

La capacità di carico del Lowe Alpine Manaslu 65:80 è variabile dai 65 agli 80 litri grazie alla possibilità di allungare le cinghie del cappuccio, e grazie ai sistemi di chiusura della parte alta del vano principale. Inoltre il cappuccio è dotato di una tasca esterna molto capiente, e di una interna portavalori.

Particolare l’accesso alla grande tasca frontale, anzi meglio dire gli accessi dato che sono due laterali, ma comunque molto ampi per introdurre materiale voluminoso.

Altre dotazioni del Lowe Alpine Manaslu 65:80:

  • Tasca con raincover nella parte inferiore
  • Predisposizione per camelbag
  • Cinghie di compressione laterale
  • 2 tasche in mesh laterali per borracce/bottiglie
  • Cinturino pettorale con fischietto
  • Maniglia frontale
  • Sistema TipGripper per bastoncini
  • Sistema HeadLocker per piccozze

La mia opinione

Non sicuramente uno zaino che da nell’occhio, ma è dotato di tutte le caratteristiche necessarie per affrontare uscite impegnative. Stabile e con grande capacità di carico data dall’estensibilità del cappuccio, permette di organizzare molto bene l’attrezzatura, e i materiali sono di ottima qualità. Fateci un pensiero se dovete acquistare uno zaino di grande litraggio…

VOTO 4/5

Schivo

Vi lascio al video di RayonRando.com per poter vedere al meglio il Lowe Alpine Manaslu 65:80.

Avete già letto anche la recensione del Deuter Aircontact Pro 70+15 o dell’Osprey Atmos AG 50?

Segui Stefano Marchi sul suo Canale YouTube per tantissimi consigli sul Trekking, attrezzatura e Outdoor!

Condividi:




Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *