Osprey Kyte 36 - Zaino da Donna - AttrezzaturaTrekking.it
I Am Montanaro
Scritto da Davide

Osprey Kyte 36 – Zaino da Donna

Ormai ci ho fatto il callo, e quella sagoma verde che sale insistente pochi metri davanti a me è una sicurezza. È Silvia, con indosso il suo zaino da escursionismo Osprey Kyte 36. È arrivato verde Icelake, e le sta benissimo.

Osprey Kyte 36 zaino da donna da escursionismo

Lo dice il sito della Osprey nella presentazione di questo zaino: infaticabile compagno.

E niente, c’è da dirlo: qui la Osprey si sottovaluta. Perché il Kyte è ben più che un infaticabile compagno d’avventure.

Sempre sul sito della casa produttrice, lo trovi alla voce backpacking donna, dove viene definito come “uno zaino per escursioni impegnative di più giorni in aree remote, o per attività di un giorno”.

  • Escursioni di un giorno.
  • Trekking in tenda di più giorni (Translagorai? Fatta. Traversata Carnica? Fatta).
  • Vie ferrate.
  • Scialpinismo.
  • Piena estate, pieno inverno: sotto lo zero, o sotto soli polverosi e spietati.
Osprey Kyte 36 con tenda

Sarà poi una questione di attitudine, ma il suo Kyte è stato anche riempito con i bagagli per affrontare un viaggio in Perù: tre settimane durante le quali sono stati più i giorni passati a fare trekking in tenda ad alta quota che quelli di semplice turismo.

A tal proposito, ti consiglio di leggere questo articolo di Bagaglio Leggero riguardante i consigli per la tenda in montagna

Se poi ci vuoi esplorare il mondo e viaggiare leggera, ti dico che l’abbiamo usato anche in India.

Qualità tecniche dell’Osprey Kyte 36

Tecnicamente, la fattura dello zaino è pregevole: qualità Osprey, ovviamente, il che assicura le prestazioni più elevate. Infatti, in quattro anni di maltrattamenti lo zaino è ancora perfetto. Si sono leggermente slabbrate le tasche elasticizzate (ce ne sono due: una frontale e due laterali), ma svolgono ancora egregiamente la loro funzione.

Prima le cose importanti, comunque. Che sono i parametri costruttivi: quelli che ti dicono quanto comodo sarà quando ce l’avrai addosso. Posso dirti che ci sono tutti:

  • Schienale AirScape™ completamente regolabile (con sporgenze in schiuma che lo rendono particolarmente comodo) e sistema di supporto lombare.
  • Spallacci che Silvia mi assicura essere perfettamente sagomati e che risultano stabili anche su spalle strette.
  • A fare coppia con gli spallacci, la cinghia sul torace è posizionata nella giusta posizione e, una volta allacciata, non dà fastidio al seno.
  • Lunghezza del dorso regolabile.
  • Cinghia interna per la compressione del carico della parte superiore.
  • Cinghie di compressione laterale da 15 mm.

L’accesso al capiente interno dello zaino avviene dall’alto. All’interno, lo scompartimento per il sacco a pelo alla base è separato da un divisore interno.

Il tessuto dell’Osprey Kyte 36 è resistente, e può reggere tranquillamente agli sfregamenti contro le rocce, inevitabili quando fai ferrate o alpinismo. PS: oltre che verde Icelake, lo zaino è disponibile anche in grigio.

Pensato per contenere tutto quello che ti serve per un’avventura di più giorni nella natura, lo zaino è corredato da tutti i dettagli che possono semplificarti la vita durante l’esperienza:

  • Lacci Stow-on-the-Go™ per i bastoncini e anelli per due piccozze.
  • Tasca interna per aggiungere una sacca idrica (con un facile accesso).
  • Cinghie rimovibili per il tappetino da campeggio.
  • Fischietto d’emergenza.
  • Raincover integrata e rimovibile.
  • Due tasche chiuse sul cinturone ventrale.

In definitiva: uno zaino strepitoso, che ogni donna che pratica outdoor intenso dovrebbe considerare.

Cosa ne pensiamo in conclusione?

In ogni caso sono di parte, perché non poche volte l’ho portato addosso io (almeno quando il carico complessivo della nostra attrezzatura poteva essere divisa tra questo e uno zainetto più compatto per Silvia). L’ho trovato comodo e perfettamente bilanciato: in qualunque modo sistemi l’attrezzatura al suo interno, la struttura tiene il carico compatto contro la schiena, senza modificare il tuo baricentro.

Offerta
Osprey Kyte 36, Hiking Pack Donna, Icelake...
  • Da donna
  • Schienale AirScape completamente regolabile con sporgenze in schiuma per comodità e vestibilità
  • Raincover integrata e rimovibile
  • Cerniera di accesso laterale
  • Fissaggio Stow-on-the-Go per bastoncini da trekking
Offerta
Osprey Kyte 36, Hiking Pack Donna, Siren...
  • Da donna
  • Schienale AirScape completamente regolabile con sporgenze in schiuma per comodità e vestibilità
  • Raincover integrata e rimovibile
  • Cerniera di accesso laterale
  • Fissaggio Stow-on-the-Go per bastoncini da trekking

Leggi anche l’approfondimento su Come preparare lo zaino per un trekking di più giorni in tenda.

Silvia con L'Osprey Kyte 36

Ma non c’è da essere gelosi: Osprey ha pensato anche a una versione da uomo, Kestrel 38.

Osprey Kestrel 38, Hiking Pack Uomo, Rogue...
  • Schienale AirScape completamente regolabile con sporgenze in schiuma per comodità e vestibilità
  • Raincover integrata e rimovibile
  • Cerniera di accesso laterale
  • Fissaggio Stow-on-the-Go per bastoncini da trekking
  • Tasche portaborraccia a doppio accesso in PowerMesh

Recensione scritta da Davide e Silvia di Bagaglioleggero.it

Condividi:


Davide
Davide

Appassionato di Trekking e sport Outdoor.


Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.