Recensione Garmin Instinct: Solar e Regular - AttrezzaturaTrekking.it
Scritto da Loris

Recensione Garmin Instinct: Solar e Regular

Gli orologi della serie Garmin Instinct sono la soluzione ideale se ne stai cercando uno che possa essere tranquillamente definito “da avventura”, sportivo e pragmatico anche nel design. In più, sul fronte economico, la proposta di Garmin viene incontro alle esigenze di tutti, dando la possibilità a chiunque di potersi approcciare a questa tipologia di orologi senza spendere un capitale. Ecco perché abbiamo pensato di fare una recensione sul Garmin Instinct.

Dallo stile inconfondibile, che lo mette in competizione diretta con la proposta di Casio, questo smartwatch rivela di essere capace di reggere egregiamente la concorrenza

Le alternative che descriviamo in questa circostanza sono il Garmin Instinct classico e la versione Solar: entrambi leggeri ma resistenti ed impermeabili, in grado di non venire meno al concetto mai sopravvalutato di comodità estrema. Vediamoli insieme!

Garmin Instinct Regular: caratteristiche

La nostra recensione su Garmin Instinct parte dalla versione base: si presenta con un peso contenuto di appena 50 grammi ed è oggettivamente il più piccolo della serie Fenix.

Grazie alle sue caratteristiche fisiche, che strizzano l’occhio agli estimatori della praticità, questo modello è comodo da indossare in qualsiasi situazione. 

In commercio sono reperibili 4 splendidi colori principali: Sea Foam e Graphite, Tundra, Lakeside Blue e altre colorazioni. Esiste anche la versione speciale Tactical Edition. Le tonalità sono state concepite per adempiere all’intenzione di fare del Garmin Instinct un orologio robusto e piuttosto “wild”, progettato per affrontare condizioni ai limiti dell’estremo. 

Forte della sua reputazione, questo orologio si distingue per la sua durata eccezionale: garantisce una durata fino a 14 giorni in modalità smartwatch. La sua cassa è realizzata in polimero ed è studiato per resistere a urti e graffi di vario genere, grazie al vetro rinforzato che protegge lo schermo. E’ impermeabile e spicca per una termoresistenza notevole

Il display, invece, ha una risoluzione di 128 x 128 pixel, riuscendo ad essere leggibile in qualsiasi condizione di luminosità, di giorno e di notte, per l’apporto notevole dato dalla retroilluminazione di cui è dotato.

Garmin Instinct Regular: Le funzioni

Dal punto di vista delle sue funzioni specifiche, il Garmin Instinct si definisce ampiamente personalizzabile, nella sua interfaccia, come gli altri modelli del brand.

Avrai infatti la possibilità esclusiva di modificare qualsiasi funzione relativa allo stile della schermata. La compilation dei widget disponibili e modificabili include: alba, tramonto, meteo e controlli InReach.  

Il monitoraggio del modello Garmin Instinct permette di tenere sotto controllo le attività sportive principali alle quali ci si dedica, tra le quali: nuoto, ciclismo, corsa e tanto altro.

Tutte le funzioni dell’orologio, sono gestibili dai cinque pulsanti fisici che si trovano sulla cassa del Garmin Instinct che, tra le varie caratteristiche, eccelle nell’ambito della navigazione GPS. Questo modello, d’altra parte, si collega celermente a diversi sistemi satellitari, tra i quali spiccano GLONASS e Galileo.

Garmin Instinct Regular: il Prezzo

Sul fronte economico, come abbiamo già ribadito, il prezzo del Garmin Instinct è accessibile e fortemente concorrenziale.

Si parla di una somma che si aggira attorno ai 278 euro, che risponde coerentemente ad un discorso impeccabile di rapporto qualità prezzo.

Le sue qualità e tutte le funzioni di cui dispone, lo posizionano tra gli smartwatch di fascia medio-alta.

Offerta
Garmin Instinct Graphite Sportwatch GPS,...
  • Smartwatch progettato su standard militare USA810 per la resistenza termica, agli urti e all'acqua.
  • La batteria interna ricaricabile garantisce una durata fino a 14 giorni in modalità smartwatch, fino a 16 ore in modalità GPS e fino a 40 ore in modalità di risparmio energetico UltraTrac.
  • Accesso a più sistemi satellitari GPS, GLONASS e Galileo.
  • Dispone di altimetro per i dati di quota, un barometro per monitorare il meteo, una bussola elettronica a tre assi e il termometro.
  • Sensore cardio da polso e oltre 20 app per lo sport precaricate con piani di allenamento running gratuiti Garmin Coach.

Garmin Instinct Solar: caratteristiche

Il modello Garmin Instinct Solar è l’alternativa proposta della linea Fenix. Questo smartwatch, rispetto al precedente, ha in dotazione un doppio pannello solare installato sotto lo schermo.

Il primo incornicia i dati ed è visibile, il secondo al contrario resta nascosto. In perfetto accordo con la sua definizione, maggiore sarà la sua esposizione al sole, altrettanto maggiore sarà l’autonomia che assicurerà.

Tutto ciò è reso possibile dal fatto che l’energia solare venga, per l’appunto, trasposta in energia, grazie ai pannelli solari installati. 

Per questo motivo, si consiglia di indossarlo quando ci si diletta a camminare all’aria aperta, per un tempo almeno di 3 ore al giorno, così da permettergli di ricaricarsi naturalmente.

Garmin Instinct Solar: le novità

Per quanto concerne l’estetica e il design, il Garmin Instinct Solar è quasi identico al modello base. Nonostante sia oggettivamente leggero, è uno smartwatch che si presenta robusto e resistente dalle dimensioni piuttosto importanti.

Presenta uno schermo monocromatico con un display 128 x 128, esattamente come Il Garmin Instinct base. 

L’orologio si presenta sobrio e molto semplice, a livello visivo; tutto contribuisce a rendere l’interfaccia leggibile anche alla luce del sole.

Uno dei vantaggi più degni di nota, rispetto al modello base, si evidenzia nello spazio maggiore a disposizione lungo il pannello LCD. 

Sempre dal punto di vista funzionale, la versione solar dispone di un display secondario che viene sfruttato per fungere da informazioni extra, attraverso l’utilizzo di icone utili ad orientarsi nei menu, tenere sotto controllo la durata effettiva della batteria e seguire i breadcrump GPX.

Questa caratteristica aggiuntiva contribuisce a rendere lo smartwatch estremamente funzionale. Non da meno, inoltre, la presenza del cardiofrequenzimetro, dotato di funzionalità pulse ox e GPS con supporto GLONASS.

D’altra parte, il Sensore Pulse Ox sopracitato, ti permette di controllare sia l’acclimatazione all’altura che l’ossigenazione del sangue; due elementi utilissimi da monitorare durante un’escursione.

Garmin Instinct Solar: il Prezzo

La nostra recensione sul Garmin Instinct Solar può concludersi ritenendo questo modello una versione visibilmente migliorata rispetto all’originale, dotato di una serie di qualità aggiuntive, prima fra tutte la batteria, che lo rendono appetibile all’acquisto.

Il prezzo finale si aggira attorno alla modica cifra di 290 euro, un costo che non è affatto proibitivo e che vale tutti i soldi spesi per le caratteristiche di cui si fa portavoce. 

Non solo la batteria, e di conseguenza le modalità stesse di alimentazioni che sono notevolmente vantaggiose, ma anche la navigazione GPX e il monitoraggio stesso delle attività escursionistiche sono di fatto eccellenti. 

Garmin Instinct Solar - Smartwatch Gps...
  • Un device costruito per durare, con un batteria alimentata anche dal sole
  • Costruito secondo standard militari MIL-STD-810 per resistenza termina, urti e impermeabilità (fino a 100 metri)
  • In funzione delle condizioni di utilizzo e della luce solare, la carica può durare mesi
  • Sensore Pulse Ox per monitorare l'acclimatazione all'altura e l'ossigenazione del sangue

Conclusioni

In conclusione, se ritieni di essere un escursionista alle prime armi, lo smartwatch Garmin Instinct Regular si presenta come un acquisto più che buono.

Se, al contrario, hai necessità di qualche funzione aggiuntiva per qualche euro in più, allora punta sulla versione Garmin Instinct Solar; non te ne pentirai in entrambi i casi!

Potrebbero interessarti anche:

Condividi:




Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *