7 Giochi da fare in montagna con i Bambini - AttrezzaturaTrekking.it
I Am Montanaro
Scritto da Loris

7 Giochi da fare in montagna con i Bambini

Hai finalmente convinto i bambini a passare una bellissima giornata sui sentieri, ma poi sta a vedere che nel giro di niente si trasforma in una giornata troppo calda e afosa per camminare. Avere una selezione di giochi in montagna a tua disposizione è il modo perfetto per mantenere i giovani sia intrattenuti che motivati, ma da dove cominciare? Sai quali sono i migliori giochi da fare in montagna per bambini?

Noi di Attrezzatura Trekking sappiamo quanto sia importante suscitare l’amore per i trekking nei tuoi bambini. Abbiamo scavato in profondità nelle nostre esperienze e in quelle di altri escursionisti di tutto il mondo per mettere insieme questo elenco di sette giochi da fare in montagna per bambini. Alcuni sono sciocchi, altri sono educativi e insieme porteranno la tua esperienza nel trekking al livello successivo!

Mamma e figlia che fanno trekking

Caccia al tesoro

C’è così tanto da vedere durante i trekking. Potresti aver già visto tutto, ma questa potrebbe essere la prima volta che i tuoi figli sono mai andati a fare un’escursione e hanno avuto la possibilità di vedere un insetto stecco, un albero cavo o forse una marmotta.

Sfrutta quella naturale curiosità in una caccia al tesoro! Non solo sono molto divertenti, ma sono anche un ottimo modo per insegnare ai tuoi figli il mondo che li circonda, facendoli appassionare per il trekking e per la vita all’aria aperta.

Sul tuo computer, crea e stampa un semplice elenco di cose da trovare sul percorso e metti un grande quadrato accanto a ciascun elemento in modo che possano essere spuntati.

Per i bambini più grandi che amano la competizione, puoi persino assegnare punti a ciascun oggetto: gli oggetti che sono più difficili da trovare avranno un punteggio più alto. Non deve nemmeno essere una cosa troppo seria.

Includi cose da cercare legate alla natura come “Qualcosa di arancione” o “Una quercia”. Oppure aggiungine alcuni divertenti come “Un escursionista con una camicia rossa” o “Una foto di una nuvola a forma di faccia.”

Stampa i fogli e mettili in una bustina di plastica per proteggerli e sarai a posto!

Per una variante ancora più competitiva, puoi fare in modo che soltanto un bambino/squadra possa rivendicare ciascun elemento nell’elenco. Quando un oggetto viene individuato, l’escursionista deve dire “VISTO” e nominare l’elemento che ha individuato. Il primo a individuare cinque oggetti sarà il vincitore.

Mappa cartacea per caccia al tesoro

Geocaccia

Se non ne hai mai sentito parlare prima, la geocaccia è come una caccia al tesoro dei giorni nostri in cui, anziché una mappa, le coordinate GPS indicheranno il punto. Non hai bisogno di un’unità GPS sofisticata (anche se fornirebbe una maggiore precisione), tutto ciò che serve è un telefono cellulare.

Prima di partire per la tua escursione, vai sul sito Web geocaching.com e crea un account. Non ti preoccupare, è totalmente gratuito! Quindi, effettua una ricerca per codice postale per eventuali geocacce situate vicino al tuo sentiero escursionistico e salva le coordinate GPS sul tuo cellulare.

Mentre fai un’escursione, tieni d’occhio la tua posizione. Man mano che ti avvicini, chiedi aiuto a tutti i bambini per trovare il premio ovunque sia stato nascosto!

Mappa su cellulare

Conosci già in nostri 5 consigli per i trekking con bambini? Te li sveliamo in questo articolo.

Cammina come un…

Chi non ama una passeggiata divertente? L’unico obiettivo di questo gioco è divertirti e sembrare il più pazzo possibile!

Non ci vuole molta pianificazione e, a seconda della tua creatività, potresti avere idee addirittura lungo il sentiero. È semplice come chiedere a tutti i bambini del gruppo di “camminare come un …”.

Potrebbe essere un gorilla, un leone o un ballerino di discoteca. Più sciocco, meglio è! I bambini adoreranno sicuramente mostrare le loro mosse migliori!

bambino che corre lungo sentiero

Canzoni

Cantare canzoni è stato storicamente un modo per molti escursionisti di passare il tempo. Non devi avere una bella voce, tutto ciò di cui hai bisogno sono le parole e un grande senso dell’umorismo.

Solo tu puoi sapere quali canzoni avranno la migliore reazione, ma alcuni delle vecchie hit includono “La Sigla di DragonBall“, “La Sigla dei Puffi” o andando sul sicuro, basta scegliere il tema musicale dall’ultimo film Disney!

Indovina l’alfabeto

Questo è un altro dei fantastici giochi da fare in montagna, si focalizza sull’osservazione e farà scrutare in giro i bambini mentre camminano. Allo stesso tempo, li distrarrà dalla fatica e dalla noia.

A partire dalla lettera “A”, chiedi ai bambini di individuare qualcosa vicino al sentiero che inizi con quella lettera. Quando tutti hanno trovato almeno un oggetto, passa a “B” e così via.

Bambino con bastone lungo il sentiero

Nascondino

Un gioco in cammino di nascondino coinvolgerà davvero i tuoi bambini e, per questo, ti consigliamo di farlo solo con i bambini più grandi e quando sai di essere in un ambiente sicuro.

Durante l’escursione, a turno, ogni bambino si nasconde da qualche parte vicino al sentiero; non così vicino da essere individuati immediatamente ma non troppo lontano da mettersi in pericolo. Assicurati di dare loro il tempo sufficiente per scegliere un posto fantastico, rallentando o fermandosi per 30 secondi mentre scappano via.

Sia dietro alberi, accovacciati in erba alta o dietro un cespuglio, il resto del gruppo escursionistico farà del suo meglio per individuarli senza lasciare il sentiero!

Quindi ricorda, i bambini devono nascondersi soltanto in una zona davanti al sentiero, non dietro, così che si continui a procedere nel cammino pur guardando bene ai lati del sentiero per trovare i birbantelli nascosti!

Bambino che si copre occhi per nascondino

Pranzo a squadre

L’ultimo dei giochi da fare in montagna che ti consigliamo, richiede un po’ di preparazione ma è un ottimo modo per rendere divertente la tua pausa pranzo e allo stesso tempo insegnare ai tuoi figli la comunicazione e il lavoro di squadra.

La prima cosa che devi fare è scegliere il pranzo che porterai nel trekking. Affinché il gioco funzioni, il pranzo deve essere qualcosa che richieda alcuni passaggi per la preparazione e idealmente utilizzerà almeno una o due posate.

Un ottimo esempio potrebbe essere la marmellata e la Nutella. Lo useremo per mostrarti come funziona il gioco.

Prima di uscire di casa, suddividi il pranzo in singoli componenti e assegna ogni componente a un bambino. Quindi un bambino prende il pane, uno prende la marmellata, uno prende la Nutella e un altro (di cui ti puoi fidare!) prende il coltello o un cucchiaio.

Chiedi a ogni bambino di mettere i cibi nello zaino e di portarlo nel luogo del pranzo. All’arrivo, il gioco per i bambini sarà quello di preparare insieme il pranzo per tutti da mangiare.

Sembra facile, vero?

Sembrerebbe, tranne che per il fatto che non saranno autorizzati a parlare tra di loro mentre lo faranno! È un modo divertente di sfidare i bambini ad essere creativi non solo comunicando tra loro e stabilendo una linea operativa, ma la responsabilità di preparare il pranzo per tutti allo stesso tempo.

Per dare un tocco in più, quando si assegnano cibi e oggetti, parla con ogni bambino da solo e fa giurare loro di non dire nulla su ciò che stanno trasportando. In questo modo, nessuno saprà esattamente che aspetto avrà il pranzo o che cosa gli verrà chiesto di fare. Il pranzo apparirà quindi come un enorme mistero e ogni bambino si chiederà quale ruolo avrà nella preparazione!

BONUS 1: Coinvolgere i sensi

Ecco un gioco che tu e i tuoi bambini potete fare mentre vi state riposando dopo una camminata. Fermatevi e ascoltate. Quanti suoni diversi sentite in 60 secondi? Porta carta e penne per scrivere e chiedi ai tuoi figli di annotare le diverse cose che sentono in quel minuto. Se sono piccoli, puoi fargli dire quello che sentono mentre stanno ascoltando.

BONUS 2: Scrivere sul diario

Sempre a tema “carta e penna!”, un diario è un ottimo modo per incoraggiare la creatività dei tuoi figli mentre trascorrono del tempo nella natura. Dai ai tuoi figli il tempo di documentare la loro esperienza attraverso il disegno o la scrittura. Possono anche raccogliere cose nel loro diario come foglie o fiori.

Leggi anche le nostre risposte alle domande più comuni sui trekking con bambini.

Condividi:


Loris
Loris

Appassionato da sempre di montagna, sono co-fondatore di Attrezzatura Trekking.
loast.lorisastesano.itinstagram.com/lo.a.stfacebook.com/loastPh


Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.