Come iniziare a fare Trekking - Risposte alle 20 Domande più comuni - Pt. 1 - AttrezzaturaTrekking.it

Come iniziare a fare Trekking – Risposte alle 20 Domande più comuni – Pt. 1

Vuoi sapere come iniziare a praticare trekking ma non hai idea di dove iniziare?

Non preoccuparti, sei nel posto giusto. Uno dei nostri grandi obiettivi qui in Attrezzatura Trekking è quello di ispirarti a uscire e fare nuove avventure ed esperienze all’aperto. Sappiamo che iniziare è la parte più difficile, quindi vogliamo fornirti tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Fortunatamente per te, l’escursionismo è uno dei modi più semplici per uscire all’aperto. Hai solo bisogno di scarpe decenti e uno zainetto per affrontare i sentieri. Hai delle domande che ti assillano? Qui abbiamo raccolto alcune delle principali domande su come iniziare a fare trekking e abbiamo risposto per te.

Hai una domanda che non vedi in questo elenco? Lasciala nei commenti e faremo del nostro meglio per rispondere.

1. DI QUALE ABBIGLIAMENTO HO BISOGNO PER IL TREKKING?

Per prima cosa poniti due domande: quante notti dovrò affrontare e come sarà il tempo?

Per le escursioni di un giorno non hai bisogno di molto, solo scarpe o scarponcini comodi e uno zaino per trasportare acqua, vestiti e protezione solare.

Per escursioni più lunghe di più giorni, dovrai portare l’attrezzatura da campeggio e da cucina.

2. CHE TIPO DI SCARPE DA TREKKING DOVREI INDOSSARE?

Per determinare il tipo di scarpe necessarie per l’escursionismo, è necessario considerare la quantità di peso che si prevede di trasportare e le condizioni del percorso.

Dipende anche dalle tue preferenze personali, alcune persone non si sentono a proprio agio indossando pesanti scarponcini da trekking. È una cosa che scoprirai man mano che procedi, ma ecco alcune linee guida per darti un punto di partenza:

  • Per le escursioni giornaliere, le scarpe da trekking o le scarpe da trail running sono le migliori. Dal momento che non stai portando uno zaino pesante, gli scarponi sono eccessivi.
  • Per escursioni di più giorni, scarponi medi o tecnici saranno perfetti. Questi ti aiuteranno a sostenere le caviglie. Detto questo, se hai forti muscoli delle gambe, puoi probabilmente cavartela con le scarpe da trekking.
  • Per escursioni di più giorni con percorsi difficili e maltempo, gli scarponi resistenti e impermeabili sono utili. Sosterranno i piedi e le caviglie mentre trasportano uno zaino pesante e ti aiuteranno ad affrontare terreni accidentati.

Non dimenticare di consultare il nostro articolo su come scegliere le scarpe da trekking per informazioni più approfondite.

3. QUALE ABBIGLIAMENTO IN BASE ALLE CONDIZIONI METEO?

Anche questo dipende dal tempo. E’ sempre meglio vestirsi a strati, in questo modo non sei mai troppo caldo o troppo freddo.

Fondamentalmente vorrai uno strato termico, uno strato isolante come uno shell e uno strato esterno impermeabile per proteggerti dalla pioggia e dal vento.

Per quanto riguarda i materiali, lana merino e fibre sintetiche sono le migliori opzioni.

Il merino è morbido sulla pelle, leggero, resistente agli odori e si asciuga rapidamente. Anche l’abbigliamento sintetico ad alte prestazioni si asciuga rapidamente ma non è resistente agli odori come il merino.

4. COME PREVENIRE LE VESCICHE?

È molto più facile prevenire le vesciche che curarle. Se hai nuove scarpe assicurati di provarle per bene, puoi farlo andando su un sentiero più breve prima di affrontarne uno grande.

Un piccolo trucco che puoi usare per le escursioni di più giorni è quello di strofinare un leggero strato di vaselina sui piedi prima di indossare le calze al mattino. Questo aiuta a prevenire lo sfregamento delle calze.

5. DOVREI UTILIZZARE I BASTONCINI DA TREKKING?

consigli-per-usare-i-bastoncini-da-trekking

I bastoncini da trekking non sono solo per le nonne, ti aiutano a trasportare un carico pesante e a mantenere l’equilibrio durante il trekking. Aiutano anche le ginocchia ad affrontare ripide colline e discese.

Alcune persone li adorano e altri non si preoccupano, quindi dipende davvero da te. Ho fatto un’escursione di 8 giorni sorreggendo uno zaino pesante senza bastoncini, ma li avrei sinceramente voluti. Quindi, anche se non sono sempre un must, sono un’attrezzatura che vale la pena portare.

Vuoi saperne di più? Leggi il nostro articolo su come scegliere e utilizzare i bastoncini da trekking.

6. DI QUALE MISURA DI ZAINO HO BISOGNO?

Le dimensioni del tuo zaino dipenderanno da quanti giorni prevedi di fare trekking. Inoltre, devi considerare se andrai in campeggio o alloggerai in rifugi / bivacchi. La capacità dello zaino è misurata in volume (litri). Ecco alcuni suggerimenti per darti un punto di partenza:

  • Viaggi nel weekend: 1-3 notti = 35-50 litri
  • Più giorni: 3-5 notti = 50-80 litri
  • Viaggi più lunghi: 6 notti + = 70 litri +

Abbiamo approfondito l’argomento in questo articolo su come preparare e indossare uno zaino da trekking.

7. ADORO I TREKKING DI PIU’ GIORNI MA SONO PREOCCUPATO PER L’ACQUISTO DELL’ATTREZZATURA. COME POSSO FARE?

Le escursioni di più giorni richiedono molte attrezzature e alla fine dovrai in qualche modo fare un “investimento”. Ma, per iniziare, hai alcune opzioni.

  • Team Up: puoi fare amicizia con un amico che ha già l’attrezzatura.
  • Bivacchi e rifugi: cerca sentieri che hanno rifugi lungo il percorso. Questo eliminerà la necessità di avere una tenda e il fornellino (se servono i pasti).
  • Noleggia: se stai ancora testando per essere sicuro che ti piacciano le escursioni, noleggiare l’attrezzatura è un’ottima opzione. Chiedi al tuo negozio di fiducia.

8. HO BISOGNO DI CALZINI SPECIALI PER IL TREKKING?

La risposta semplice è no, non hai bisogno di calze da trekking, ma se le avrai, renderanno la tua esperienza molto più piacevole. Forniscono ammortizzazione e aiutano a mantenere i piedi asciutti (che aiuta a prevenire le vesciche).

9. DOVE ACQUISTARE ATTREZZATURA PER IL TREKKING?

Quando si tratta di scegliere l’attrezzatura per il trekking, è facile lasciarsi sopraffare da tutti i modelli e le funzionalità disponibili. I negozi locali possono essere un buon punto di partenza, ma tieni presente che probabilmente il venditore ha obiettivi di vendita da raggiungere e potrebbe guadagnare una commissione su determinate attrezzature.

Un’altra opzione è quella di navigare in Internet. Puoi dare un’occhiata alle recensioni e alle guide sulle attrezzature che scriviamo qui su Attrezzatura Trekking. Parliamo dell’attrezzatura da escursionismo che usiamo personalmente e di alcuni altri fantastici prodotti.

Infine c’è la Decathlon, con la sua marea di prodotti a prezzi accessibili, che offre soluzioni sia per principianti che per i più esperti ad ogni prezzo e qualità.

Se sei alle prime armi un bel giretto da Decathlon potrebbe aiutarti: con qualche decina di euro potrai acquistare il minimo necessario per iniziare ad affrontare il trekking, se poi ti appassionerai potrai acquistare materiale migliore, altrimenti avrai investito solamente pochi euro.

10. COSA DEVO PORTARE NEL MIO KIT DI PRIMO SOCCORSO?

Quando si tratta di preparare il kit di primo soccorso è importante considerare la durata del viaggio, la dimensione del gruppo e le conoscenze mediche.

È possibile acquistare un kit pre-assemblato o mettere insieme il proprio.

Gli elementi di base di primo soccorso per la maggior parte delle avventure escursionistiche dovrebbero essere: bende e cerotti (varie dimensioni), nastro medico, fustagno, garza sterile, ibuprofene, unguento antibiotico e salviette imbevute di alcol.

Spero che le risposte a queste domande ti siano state di aiuto.

Ora non attendere oltre, indossa un paio di scarpe buone, riempi la borraccia ed esci a camminare!

Leggi qui la seconda parte di questo articolo che raccoglie altre domande e risposte comuni su come iniziare a fare Trekking.

Condividi sui social:



Leggi anche:

2 Commenti su "Come iniziare a fare Trekking – Risposte alle 20 Domande più comuni – Pt. 1"

  1. Avatar Elio ha detto:

    Grazie

    1. Loris Loris ha detto:

      Grazie a te Elio! 😉 Speriamo ti possano essere utili altri nostri articoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *