Ciaspolare con bambini - AttrezzaturaTrekking.it
I Am Montanaro
Scritto da Loris

Ciaspolare con bambini

Le ciaspole sono uno dei modi più semplici e meno costosi per le famiglie di godersi le giornate invernali sulla neve. I tuoi figli non hanno bisogno di essere atletici per godersi le passeggiate con le ciaspole: la cosa importante sarà riuscire a farli divertire. Ecco perché non sempre è così scontato ciaspolare con i bambini.

Quindi come riuscire a convincerli?

Regola n. 1: falli sentire comodi

Dal momento che le ciaspole implicano il “galleggiamento” sulla neve, i bambini rimangono relativamente asciutti (a meno che non creino un angelo di neve, il che va bene lo stesso e li farebbe sicuramente divertire). I bambini si riscaldano rapidamente quando iniziano a muoversi, quindi indossare indumenti a strati con biancheria intima lunga e una giacca leggera è di solito la cosa migliore per condizioni fredde e umide.

Nelle giornate miti è possibile ciaspolare con i bambini in pantaloncini e maglietta.

Un abbigliamento da ciaspole può essere composto da:

  • Giacca: per la maggior parte dei giorni invernali, una giacca softshell leggera, resistente all’acqua e al vento è tutto ciò di cui hanno bisogno (se indossata sopra un intimo lungo tipo una maglia termica). Le giacche isolanti (ad es., piumino d’oca) sono generalmente troppo calde per le ciaspolate di qualsiasi distanza, specialmente se sono coinvolti terreni in salita.
  • Pantaloni: idealmente, questi devono essere realizzati in un materiale sintetico o di lana, con una trama idrorepellente (soft shell) all’esterno. Sono abbastanza larghi , ma non eccessivamente, in modo da consentire il movimento. In alternativa, un bambino può semplicemente indossare biancheria intima lunga sotto pantaloni leggeri e impermeabili. I pantaloni da sci per bambini leggermente isolati funzionano bene, ma potrebbero diventare troppo caldi durante una lunga escursione con le racchette da neve. Evita jeans e altri pantaloni di cotone.
  • Intimo lungo: anche nelle giornate fredde, camminare a passo di lumaca riscalda un po’ il corpo. Per condizioni di gelo, metti uno strato di base leggero, a contatto con la pelle sotto un guscio. Scegli lana o tessuti sintetici che trattengono l’umidità e si asciugano rapidamente (mai cotone, perché fa freddo quando è bagnato). Sia la parte inferiore che quella superiore dovrebbero essere aderenti ma non costrittive.
  • Strato isolante: se la tua escursione prevede una sosta per il pranzo o uno spuntino, metti nello zaino un maglione di lana, una giacca in pile o un piumino leggero. Il tuo bambino non avrà bisogno di questo strato mentre cammina, ma apprezzerà il calore durante le pause.
  • Calzini: scegli calzini di lana o fibre sintetiche (no cotone). Assicurati che si adattino agli scarponcini o alle scarpe del bambino. Le calze da trekking che si arrivano appena sopra il polpaccio sono ottime, così come le calze da sci o da snowboard. L’imbottitura leggera sotto i piedi e nella parte anteriore delle caviglie e dei polpacci aiuta ad attutire i piedi e le caviglie.
  • Guanti: scegli un paio di guanti sintetici o di lana leggeri. I palmi rinforzati aiuteranno con durata e resistenza all’acqua. Aggiungi guanti shell isolanti e impermeabili per condizioni molto fredde e umide.
  • Cappello: un berretto in lana leggera o sintetico è l’ideale per il clima freddo e per le pause snack. La linea guida più importante: ottenere un buon comfort e vestibilità.
  • Accessori: quando vai a ciaspolare con i bambini, porta anche uno zainetto. Anche i bambini piccoli possono portare con sé uno zaino con una giacca extra, una borraccia e uno spuntino. Assicurati che lo zaino si adatti correttamente: i migliori sono quelli con spallacci imbottiti e, per i bambini più grandi, una cintura leggera e una cinghia al livello dello sterno. Per i trekking più lunghi, porta con te una piccola bottiglia termica piena di cioccolata calda.
ciaspolare con bambini

Racchette da neve: affitto o acquisto?

Se vuoi ciaspolare con i bambini, affittare le ciaspole (sia per i tuoi figli che per te) è un ottimo modo per provare questo sport. Se affitti, porta con te le calzature che intendi indossare in modo da assicurarti che gli attacchi si adattino correttamente.

Le ciaspole per giovani sono abbastanza economiche (generalmente da € 25 a € 100, rispetto a € 100- € 300 per i modelli per adulti), quindi ha senso acquistare le racchette da neve se si pianificano più uscite.

Inoltre, avendo le ciaspole a portata di mano, tu e la tua famiglia avrete maggiori probabilità di uscire e usarle.

Consigli per l’acquisto di Ciaspole

Le Ciasople

Le racchette da neve per bambini tendono ad essere di taglia unica, con la misura della scarpa che dipende più dal peso del bambino che dalla misura del piede.

Gli attacchi sono facilmente regolabili e si adattano a più tipi di calzature (e piedi in crescita). Una volta che un bambino ha superato 35 chili, la cosa migliore è scegliere ciaspole progettate per le donne. Sono più leggere, più strette e più corte delle racchette da neve unisex standard e, poiché utilizzano meno materiali, anche meno costose.

Suggerimento: quando si monta l’attacco sulla scarpa o sullo scarponcino, assicurati che le cinghie siano aderenti, ma non così strette da interferire con la circolazione.

Le Calzature

La maggior parte degli attacchi per ciaspole può ospitare qualsiasi cosa, dalle scarpe da ginnastica agli scarponi da sci, ma la scelta migliore sono scarponcini invernali leggeri e isolati con una buona flessibilità. Vanno bene anche scarponcini da trekking o scarpe da trail, soprattutto se hanno la tomaia impermeabile o resistente all’acqua.

Ghette

Una ghetta fornisce una tenuta impermeabile tra la parte superiore dello scarponcino e la parte inferiore dei pantaloni.

La maggior parte copre i lacci su uno scarpone (con una cinghia sotto per tenerlo in posizione) e si estende all’altezza del polpaccio o del ginocchio. Una ghetta ben aderente non permetterà alla neve di insinuarsi nella parte superiore dello scarpone o di bagnare le gambe dei pantaloni. Poiché le ciaspole inevitabilmente affondano di pochi centimetri ad ogni passo (di più con la neve fresca), le ghette aiutano a mantenere i bambini caldi e asciutti.

Bastoncini

Chiunque può ciaspolare con bambini senza bastoncini, ma questi facilitano lo spostamento su terreni imprevedibili.

I bambini possono usare i bastoncini da sci alpino o da trekking: la misura ideale è che le braccia abbiano un angolo di 90 gradi quando si tiene l’impugnatura. Le rotelle da apporre sulle estremità sono ottime in quanto non affondano nella neve e forniscono un appoggio più grande per l’equilibrio.

La maggior parte dei negozi noleggia i bastoncini insieme alle ciaspole. Se stai acquistando bastoncini per bambini, prendi in considerazione quelli con aste regolabili in modo che possano essere estesi man mano che il bambino cresce.

Suggerimenti per iniziare

  • È facile imparare a ciaspolare con i bambini. In genere non sono necessarie lezioni: se sai camminare, puoi farlo con le racchette da neve. È meglio imparare su un terreno pianeggiante. Molte stazioni sciistiche hanno percorsi specifici per ciaspole che seguono strade innevate. I campi da golf nelle regioni innevate spesso si rivolgono agli amanti delle racchette da neve (e agli sciatori di fondo).
  • Considera di unirti a un gruppo di ciaspolatori. Tu e il tuo bambino potete espandere i vostri orizzonti facendo nuove amicizie e perfezionando la tecnica.
  • Le ciaspole non vanno al contrario. Le racchette da neve sono progettate per andare avanti, non indietro. Se fai un passo indietro, la coda appuntita si spinge nella neve, il che generalmente porta a una caduta. Invece di indietreggiare, fai un’inversione a U.
  • Esercitati a casa. Chiedi a tuo figlio di indossare e togliere le racchette da neve a casa (camminare sull’erba va bene). Esercitati a camminare in avanti e a fare un’inversione a U. I bambini spesso amano imitare un pinguino (una posizione leggermente più ampia del normale) per adattarsi alla larghezza delle scarpe.
  • Prova alcune salite. Una volta che un bambino riesce a camminare comodamente su un terreno pianeggiante, scegli un breve sentiero con dolci salite da conquistare.
  • Evita le piste da sci: molti percorsi per racchette da neve condividono gli stessi percorsi degli sciatori di fondo. Fare sempre attenzione a non calpestare le piste da sci.
ciaspolare con bambini

Domande frequenti sulle ciaspole per bambini

Possiamo portare il nostro cane con le racchette da neve?

I cani in genere amano la neve. E, con l’eccezione della maggior parte dei parchi nazionali, la stragrande maggioranza dei sentieri consente l’accesso ai cani. Le leggi sul guinzaglio sono solitamente pubblicate all’inizio del sentiero, ma puoi anche controllare il sito web del parco specifico o dell’agenzia di gestione del territorio.

Considera le scarpette per cani per il tuo amico a 4 zampe: proteggono le zampe dai cristalli di ghiaccio taglienti e dal freddo.

Quindi sì, si può ciaspolare con i bambini e con i propri amici a 4 zampe.

Quanto sono sicure le racchette da neve?

In termini di potenziale di caduta, le racchette da neve sono un’attività molto sicura. Usa i bastoncini per facilitare l’equilibrio. Insegna a tuo figlio ad evitare radici d’albero o pietre.

Perdersi è sempre una preoccupazione per i bambini, quindi spiega loro di rimanere sui sentieri, di stare con il gruppo e di rimanere fermi in caso di smarrimento. In qualità di leader del gruppo, dovresti sempre comunicare a qualcuno i programmi della giornata. Se non sei sicuro di dove stai andando, cammina fino a un buon punto di svolta e segui il tuo sentiero. Anche i pericoli di valanghe sono preoccupanti nell’entroterra: anche i bambini possono beneficiare di un corso di sicurezza contro le valanghe.

Occhiali da sole o occhiali per proteggersi dal sole?

Se nevica, sono preferibili gli occhiali. Nelle giornate miti e soleggiate, gli occhiali da sole sportivi specifici per bambini funzionano bene.

Acquista un laccio per occhiali da sole economico che sospenda gli occhiali da sole intorno al collo del bambino quando non li usa.

Noto che le ciaspole hanno dei piccoli denti aderenti sul fondo. A cosa servono?

Quei denti stretti sono dei mini ramponi. Sono progettati per avere maggiore trazione sulla neve e sul ghiaccio. Le ciaspole per adulti più costose possono avere ramponi molto appuntiti usati per arrampicarsi su terreni più ripidi e difficili.

Ricorda: la sicurezza è una tua responsabilità. Nessun articolo o video su Internet può sostituire le istruzioni e l’esperienza adeguate: questo articolo è inteso esclusivamente come informazione supplementare. Assicurati di aver praticato le tecniche adeguate e di conoscere i requisiti di sicurezza prima di intraprendere qualsiasi attività all’aperto.

Potrebbero interessarti anche:

Condividi:


Loris
Loris

Appassionato da sempre di montagna, sono co-fondatore di Attrezzatura Trekking.
loast.lorisastesano.itinstagram.com/lo.a.stfacebook.com/loastPh


Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.