Giacca impermeabile da trekking: cos'è, a cosa serve e quale scegliere - AttrezzaturaTrekking.it
Scritto da Loris

Giacca impermeabile da trekking: cos’è, a cosa serve e quale scegliere

Ascolta l’audioguida:

[podcast_episode episode=”6729″ content=”player”]

Non sapete resistere alle passeggiate in montagna e siete appassionati di trekking? Per godere del contatto della natura e praticare il vostro hobby in totale sicurezza è indispensabile munirsi dell’abbigliamento e degli accessori giusti. In montagna, in estate e in inverno, è necessario indossare una giacca impermeabile da trekking, un capo veramente irrinunciabile per ogni tipo di escursione.

In montagna il tempo cambia molto repentinamente ed è facile essere colti all’improvviso da un acquazzone o avere a che fare con temperature che si abbassano da un momento all’altro. Dovete sempre portare con voi una giacca impermeabile da trekking.

Dovrà rispettare alcune precise caratteristiche per essere veramente utile in ogni situazione.

giacca impermeabile da trekking

Giacca da trekking: come è fatta e a cosa serve?

La giacca impermeabile da trekking deve essere funzionale e deve impedire all’acqua di penetrare dall’esterno, ma consentire all’umidità che si genera con l’attività fisica di uscire all’esterno.

Deve essere comoda, deve riparare dalla pioggia e, possibilmente, deve essere anche gradevole da un punto di vista estetico. 

La giacca impermeabile da trekking dovrà necessariamente rispettare una serie di caratteristiche relative al tessuto, al modello e alle chiusure. 

Il tessuto tecnico deve essere impermeabile, traspirante e resistente; deve essere dotata di sistema d’areazione e di spalle rinforzate.

È necessario che abbia un cappuccio regolabile per ripararsi dalla pioggia, i polsini regolabili, una pratica cerniera anteriore e la coulisse in vita, senza dimenticare l’importanza di un numero consistente di tasche.

Le caratteristiche fondamentali

Vediamo nel dettaglio tutte le caratteristiche richieste.

Quando piove c’è umidità e la giacca impermeabile deve garantire a chi la indossa di mantenersi asciutto e fresco. Quindi, attenzione anche alla ventilazione perché i materiali devono essere traspiranti e impermeabili per agevolare la circolazione dell’aria, mantenendo asciutto il corpo anche durante l’attività fisica e il trekking.

Traspirazione e resistenza alle intemperie sono caratteristiche che devono essere conciliate attraverso la scelta di materiali giusti come ad esempio il gore-tex, polartec, defender.

Il tessuto tecnico è la prima caratteristica indispensabile di una giacca impermeabile da trekking e può identificare il semplice tessuto sintetico con trattamento idrorepellente fino alla combinazione di tessuti sintetici con membrane impermeabili e traspiranti.

L’impermeabilizzazione

Esistono poi diversi gradi di impermeabilità dei tessuti che viene valutata facendo riferimento alla colonna d’acqua come misura della impermeabilità.

Una colonna d’acqua di 5.000 mm, praticamente 5 metri, è considerata il minimo per gli standard dell’industria che corrisponde ad un’impermeabilizzazione necessaria per ripararsi da una pioggerellina primaverile.

Un’impermeabilizzazione intorno ai 10.000 mm è indicata anche per giacche impermeabili in grado di proteggere da un temporale.

Ma gli escursionisti più esperti devono orientarsi su giacche tecniche con impermeabilizzazione da 20.000 mm.

Altre caratteristiche di comodità e praticità

Oltre alla valutazione della colonna d’acqua, la giacca impermeabile da trekking deve rispettare anche altre caratteristiche tecniche.

Indispensabile è il cappuccio in una giacca impermeabile da trekking. Anche il cappuccio può essere diverso: potrà avere una visiera incorporata o una coulisse con elastico o stringa, ma l’importante è che non offuschi la vista.

Le cerniere sono rivestite con una specie di poliuretano in giacche da pioggia per evitare di prendere la ruggine. Devono offrire la possibilità di potersi aprire anche dal basso per poter arieggiare durante il cammino o accedere alle tasche dei pantaloni. 

Le maniche devono essere un po’ più lunghe per coprire bene i polsi e anche una parte della mano, magari anche coprire i guanti.

Altrettanto utili sono i polsini regolabili con una coulisse utile anche per la vita e il colletto per trattenere il calore quando le temperature sono basse.

Le spalle rinforzate sono invece utili per poter prevenire l’usura della giacca e dalla frizione meccanica nel momento in cui si indossa uno zaino.

Anche le tasche sono molto importanti, sia quelle esterne sia quelle interne, utili per poter riporre, proteggere e trovare subito oggetti come chiavi di casa, documenti, soldi o piccoli attrezzi.

Se stai cercando le migliori giacche impermeabili da trekking, leggi anche questo articolo.

giacca impermeabile da trekking

Quale modello scegliere

Ma come scegliere il modello giusto al momento dell’acquisto di una giacca impermeabile da trekking? 

Le giacche impermeabili da trekking devono essere un po’ più lunghe di una giacca normale soprattutto sul retro. Possono avere diverse caratteristiche estetiche e di design, ma fondamentalmente esistono modelli maschili e modelli femminili, maggiormente sciancrati in vita per trattenere meglio il calore all’interno.

La differenza Softshell e Hardshell

Le giacche da trekking vengono anche generalmente chiamate shell, gusci, e si distinguono in hardshell e softshell che indica la diversa morbidezza ed elasticità.

  • I softshell sono gusci di tessuti più leggeri, stretch, offrono la protezione contro molti elementi atmosferici e sono quasi sempre composti da un singolo strato 
  • Gli hardshell, invece, sono realizzati con tessuti più rigidi e spessi e offrono la massima protezione dalla pioggia e dal vento, ma in genere offrono poca traspirazione. Sono normalmente più pesanti e sono composte da diversi strati.
  • Ibridi: possono essere composti da diversi tipi di strati, ma in genere hanno uno esterno resistente accoppiato ad uno strato interno più morbido.

Ricordate però che le giacche tecniche sono in genere molto delicate e vanno trattate con una certa cura per evitare il rischio di romperle o tagliarle.

Consigli sulla scelta della giacca impermeabile da trekking

La giacca impermeabile da trekking va scelta in base al tipo di attività per cui viene utilizzata.

In pratica, se siete neofiti del trekking, è bene acquistare una giacca affidabile e di buona qualità, senza spendere troppo.

È anche vero che, se praticate trekking a un certo livello o se vi dedicate a escursioni molto lunghe, dovrete invece scegliere una giacca con materiali e sistemi di areazione ad alta tecnologia. In modo da avere ampia traspirazione e non surriscaldarsi neppure sotto la pioggia. 

Se le temperature sono invece più basse, è bene orientarsi verso un modello più pesante e più caldo per mantenere alta la temperatura corporea interna anche quando la temperatura ambientale si abbassa.

Altro fattore da considerare è il peso che va ad influire sulla traspirazione e sul comfort in generale. È sempre necessario scegliere una giacca non eccessivamente pesante in modo tale che il peso extra della giacca nello zaino non diventi troppo faticoso da portare nel corso dell’escursione.

giacca impermeabile da trekking

Utilità e benefici di utilizzo

La giacca impermeabile da trekking è un capo indispensabile per ogni escursionista, neofita o esperto che sia.

In montagna il tempo può cambiare rapidamente e la giacca giusta deve essere leggera da portare nello zaino, pratica e traspirante.

Meglio affidarsi a marchi di qualità, come North Face o Columbia, scegliendo una giacca che rispecchi davvero le nostre esigenze magari senza dover spendere troppo, ma badando al rispetto di alcune indispensabili caratteristiche tecniche.

Se stai cercando le migliori giacche impermeabili da trekking, leggi anche questo articolo.

Potrebbero interessarti anche:

Condividi:


Loris

Appassionato da sempre di montagna, sono co-fondatore di Attrezzatura Trekking.
loast.lorisastesano.itinstagram.com/lo.a.stfacebook.com/loastPh


Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *