Trekking con il treno: 5 Trekking in Europa - AttrezzaturaTrekking.it
Scritto da Loris

Trekking con il treno: 5 Trekking in Europa

Il trekking con il treno, è oggi sempre più in voga tra gli italiani e gli sportivi di tutto il mondo poiché è ottimo per mantenersi attivi e sani e soprattutto per entrare in contatto con la natura e le sue meraviglie. I suoi vantaggi sono innumerevoli e non solo sul fisico ma anche sulla mente. È infatti provato che il contatto con il verde, la flora e la fauna mettano di buon umore.

Fare trekking quindi non solo è allenante, ma è anche indicato per chi vuole staccare la spina dal caos quotidiano.

In Europa esistono diversi percorsi adatti a tutti gli appassionati ma cinque di questi richiedono di essere visitati almeno una volta nella vita e sono per di più tutti raggiungibili in treno.

Parco nazionale delle 5 terre (Italia)

Il Parco nazionale delle 5 terre è un sito UNESCO protetto per la sua storica bellezza. Il parco è specificatamente attrezzato per accogliere escursionisti e trekker da tutto il mondo.

Si potrà così camminare lungo sentieri che per secoli sono stati l’unico modo di spostarsi rimanendo a contatto con una natura stupenda, passando per borghi sospesi tra l’antico e il moderno e visitando i 5 santuari Mariani.

Il Parco delle 5 terre ha un territorio di sentieri che si sviluppa per oltre 120 km nella zona delle Cinque Terre e parte di comuni di La Spezia e Levanto. Ognuno dei sentieri esistenti presenta difficoltà diverse che devono essere prese in considerazione quando ci si avventura lungo di essi.

In questo caso il trekking diviene lo strumento in cui attraversare una splendida terra scoprendone il passato e il presente, in un connubio che coniuga anche dell’ottimo cibo e dell’ottimo vino.

Per chiunque abbia voglia di escursioni, sia che sia un utente singolo o un gruppo, può decidere di avvalersi, anche, delle guide esperte del parco semplicemente recandosi sul sito ufficiale.

Per maggiori info su come arrivare in treno al parco nazionale delle 5 terre, contattare Trenitalia al numero verde.

trekking con il treno

Tour del Monte Bianco e Aiguille du Midi (Francia / Italia)

Attraversare i sentieri del Monte Bianco, rimanendo sospesi in un mondo incantato fatto di rocce e avventure, è qualcosa che non ha prezzo per gli appassionati di trekking di tutto il mondo. E anche questa meta fa parte della lista dei trekking con il treno.

A migliaia, ogni anno, si recano su questa alta montagna per godere delle sue bellezze naturali e provare le loro abilità su più sentieri che vanno dal semplice all’estremamente complicato.

In un punto specifico tra Francia e Italia si annida Aiguille du Midi, una delle vette a guglia più alte di Chamonix, raggiungibile in prima battuta con una teleferica.

trekking con il treno

Qui, a vari livelli grazie a dei terrazzamenti appositi, si aprirà un paesaggio spettacolare a 360° sul mondo, splendido e davvero imperdibile.

Si potranno vedere le alpi francesi, italiane e svizzere e raggiungere con un particolare ascensore la parte più alta della vetta, arrivando fino a 3842 metri sul livello del mare.

Per gli intrepidi, questa destinazione ha in serbo anche una sorpresa speciale: il passo nel vuoto. Si tratta di un cubo completamente trasparente su tutti i lati dove l’appassionato di trekking potrà spostarsi e avere l’impressione di essere letteralmente sospeso nel vuoto delle cime innevate.

Cubo sospeso Monte Bianco

Chamonix può essere raggiunta per mezzo di treni ad alta velocità che partono da Parigi ed arrivano ad Annecy, dove si deve prendere un treno per Saint-Gervais-les-Bains e quindi raggiungere la stazione di Chamonix-Mont-Blanc.

Parco Nazionale Bled e Triglav (Slovenia)

Fare trekking nei parchi nazionali di Blend e Triglav vuol dire perdersi all’interno della natura più bella che si possa trovare in Slovenia e non solo.

Verdi valli, passi montani, laghi tersi e bellissimi sono solo alcune delle meraviglie che si aprono davanti a chi decide di compiervi un’escursione. Vivendo un’avventura nel parco si potranno visitare sia l’isola di Blend che il castello arroccato sul monte, il più antico di tutta la Slovenia.

Cascate e alti promontori con una flora bellissima e la possibilità, al momento giusto, di avvistare una fauna spettacolare, sono i richiami di questo splendido angolo di paradiso.

Il parco di Triglav nello specifico è uno dei più antichi parchi europei e la sua biosfera è protetta dall’UNESCO: comprende il 4% dell’intera Slovenia.

Il parco di Triglav è raggiungibile in treno da Lubiana alla stazione di Lesce-Bled, che si trova a circa 4 chilometri ad est del parco.

trekking con il treno

Karlovy Vary to Loket (Repubblica Ceca)

Questo trekking con il treno riguarda la parte rurale della Repubblica Ceca, coperta da splendida natura e vigneti favolosi.

Passeggiare a Karlovy Vary to Loket è perfetto per ogni appassionato di trekking che voglia viaggiare il mondo.

Compiendo un cammino lungo questo percorso si potrà seguire il fiume Ohře e rimanere stupiti dal parco naturale e dai graniti di questo angolo indimenticabile, fino ad arrivare alle famose rocce di Svatoš e poi proseguire fino al castello dimora, un tempo, della famiglia reale ceca.

Alcuni treni diretti arrivano a Karlovy Vary dalla stazione principale di Praga (Hlavni nadrazi) e la percorrenza è di circa 4 ore.

trekking con il treno

Cammino di Santiago (Francia / Spagna)

L’ultimo trekking con il treno che proponiamo è il Cammino di Santiago.

Percorrere il cammino di Santiago è una scelta che compiono ogni anno molti appassionati di Trekking. Esistono diversi percorsi e tutti sono da scoprire.

Un momento di comunione con la natura da apprezzare, che vede la sua difficoltà specifica non tanto ai percorsi impervi o ai dislivelli, ma per la sua lunghezza complessiva.

In virtù di questo, tutti gli appassionati di trekking possono compiere il cammino di Santiago, anche quelli meno allenati: basterà prevedere delle tappe specifiche o semplicemente decidere di volerlo percorrere solo per uno dei suoi numerosi tratti.

Questo percorso segue la bellissima regione Galiziana e si attesta tra Francia e Spagna.

santiago de compostela

Potrebbero interessarti anche:

Condividi:




Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *