Trekking femminile FAQ - Le domande di chi vuole iniziare - AttrezzaturaTrekking.it
I Am Montanaro
Scritto da Serena

Trekking femminile FAQ – Le domande di chi vuole iniziare

Con tutti i benefici del trekking per la salute, non c’è da meravigliarsi che tu sia pronta per uscire e scoprire di cosa si tratta. I grandi spazi aperti sono luoghi di splendore che possono cambiare la tua vita in modi che nemmeno immagini. Ma quando sei nuova nel trekking femminile, iniziare può essere un po’ destabilizzante e problematico per certi versi. Come ti tieni al sicuro? Come fai quando devi fare pipì? E se ti imbatti in qualche animale selvatico?

Qui a Attrezzatura Trekking sappiamo che le donne hanno esigenze e preoccupazioni uniche riguardo il trekking. Ci siamo presi il tempo di rispondere alle domande più frequenti che le donne hanno, così da essere pronta per la tua prima escursione o per quelle che ancora hai da fare. Diventerai una professionista delle escursioni ancor prima di quanto immagini!

Domande generali

Donna con zaino da trekking femminile

1. COME MI ALLENO PER ESSERE UN’ESCURSIONISTA?

Il modo migliore per allenarsi per il trekking femminile è mantenere la resistenza cardiovascolare. Puoi farlo camminando, facendo jogging, correndo o facendo escursioni. Ci sono esercizi pliometrici e di allenamento della forza che puoi fare per aiutare i tuoi muscoli ad adattarsi ai movimenti dell’escursionismo.

L’escursionismo si concentra principalmente sull’equilibrio, sul cuore e sui muscoli della parte inferiore del corpo. Una routine incentrata su questi gruppi muscolari ti darà maggiori benefici.

Per saperne di più puoi leggere il nostro articolo su come allenarsi per il trekking.

2. COME POSSO TROVARE ESCURSIONI PER IL MIO LIVELLO DI ABILITÀ?

Esistono molti modi per trovare escursioni nella tua zona. Se vuoi fare escursioni con altri, puoi unirti alla nostra Community di Facebook. Puoi anche provare a cercare gruppi CAI della tua zona o chiedere maggiori informazioni al negozio locale di attrezzatura.

3. COSA DOVREI PORTARE SEMPRE NEL MIO ZAINO?

Dovresti sempre portare gli elementi essenziali nel tuo zaino. Oltre a ciò, dovresti sempre avere un kit di pronto soccorso. È anche una buona idea avere un kit di emergenza, nel caso ti perdessi. Dovresti anche avere un kit per piccole riparazioni nel caso in cui sia necessario riparare uno stivale, un capo di abbigliamento o un equipaggiamento rotto durante il tuo trekking femminile.

Ti consigliamo di scaricare la nostra Checklist di primo soccorso in questo articolo.

Sicurezza e primo soccorso

4. È SICURO FARE TREKKING DA SOLA?

Se è sicuro camminare da soli dipende da come ti senti.

Il trekking femminile in solitaria può essere un’esperienza molto stimolante per le donne, ma fallo solo quando sei pronta. Può aiutare portare con sè spray al peperoncino e un fischietto e parlare ad alta voce mentre si cammina.

5. COSA FACCIO SE VEDO ANIMALI SELVATICI?

Come evitare la fauna selvatica dipende dall’animale. Scopri quali animali potrebbero trovarsi nella zona in cui stai facendo un’escursione e istruisciti di conseguenza. La fauna selvatica più frequente che può farti del male sono lupi, cinghiali e serpenti. Ma non preoccuparti, non sono attratti dal sangue mestruale e solitamente scappano prima loro dell’essere umano.

6. DOVREI UTILIZZARE I BASTONCINI DA TREKKING?

Se usare o meno i bastoncini da trekking è una scelta personale, ma alla maggior parte delle donne piacciono. Poiché noi donne abbiamo fianchi più larghi. Le distanze prolungate possono essere dolorose, specialmente quando fai escursioni in discesa.

I bastoncini da trekking possono fornire sollievo togliendo il peso dalle ginocchia e ridistribuendolo nella parte superiore del corpo. Aiutano anche con l’equilibrio mentre si attraversano ruscelli o ostacoli.

Per saperne di più leggi il nostro articolo dedicato ai bastoncini da trekking.

7. COSA FACCIO IN CASO DI EMERGENZA?

Dì sempre a qualcuno dove stai andando prima di partire per un’escursione. Se ti perdi, la prima cosa da fare è voltarti. Se riesci a trovare la via del ritorno, fallo immediatamente.

Se non ci riesci, resta dove sei e attendi che qualcuno ti trovi. È importante che rimani ferma una volta raggiunto il punto in cui le persone potrebbero cercare. Se ti muovi, sarà più difficile per loro trovarti.

Attrezzatura e abbigliamento

Donna con zaino da trekking

8. DOVREI COMPRARE UNO ZAINO DA DONNA?

Non tutti gli zaini sono uguali. La cosa migliore è trovare uno zaino da donna. Aziende come Gregory, Deuter, Osprey, Kelty, Marmot, Salewa, Decathlon e altri realizzano zaini adatti alle donne. Hanno dimensioni più piccole, spalline strette e cinture che si trovano più in alto sulla vita. Sono più comodi per le donne e hanno funzionalità pensate per le donne.

9. CHE TIPO DI SCARPONCINI DOVREI COMPRARE?

Il tipo di scarpe e scarponcini da trekking che desideri acquistare dipenderà dal terreno in cui camminerai. Molte aziende produttrici di calzature producono scarponcini, scarpe e sandali eccellenti per le donne. Puoi acquistare di tutto, dalle scarpe da running ultraleggere ai robusti scarponi da alpinismo. Assicurati che si adattino perfettamente e offrano il supporto di cui hai bisogno.

Puoi leggere il nostro articolo sugli scarponcini per saperne di più.

10. QUAL È IL MODO MIGLIORE PER LEGARE I MIEI STIVALI?

Tra gravidanza, sindrome premestruale e squilibrio ormonale noi donne abbiamo problemi con i piedi gonfi più spesso degli uomini. La buona notizia è che ci sono molti modi in cui puoi allacciare le scarpe o gli scarponcini alleviando la pressione su diversi punti del piede per ridurre il gonfiore.

Ne parleremo meglio in un articolo ad hoc in futuro.

10. COME POSSO VESTIRMI?

Per la maggior parte delle stagioni indossa uno strato base, uno intermedio e uno esterno. Le donne non sudano tanto quanto gli uomini, quindi spesso si scaldano più velocemente. Considera che lo strato di base dovrebbe essere sottile e traspirante.

La lana è un ottimo materiale per strati di base. Lo strato intermedio dovrebbe essere isolante e facile da rimuovere. Lana e pile sono scelte comuni per questo strato. Lo strato esterno dipende dal tempo. Quindi un antipioggia se è bagnato, un softshell se è freddo e asciutto.

11. CHE TIPO DI REGGISENO DOVREI INDOSSARE?

Il miglior reggiseno per il trekking femminile è un reggiseno sportivo attillato. A meno che tu non ne abbia assolutamente bisogno, opta per uno che non abbia ferretti. Le aziende di abbigliamento ormai producono tantissimi reggiseni sportivi, per tutte le necessità.

Bagno e bisogni femminili

12. COME POSSO FARE UN TREKKING DURANTE IL CICLO?

Se ti aspetti avere il ciclo quando hai programmato di fare un’escursione, hai comunque alcune scelte. Se hai tempo per pianificare, puoi saltare il ciclo mestruale usando le pillole anticoncezionali. Ci sono potenziali rischi, quindi parlane prima con un medico.

Un’altra opzione è pianificare le escursioni in periodi differenti dai giorni mestruali, in modo da non fare escursioni con questo “fastidio”. In alternativa puoi usare un tampone mentre fai un’escursione.

È una buona idea tenere un tampone extra nel kit di primo soccorso nel caso in cui inizi il ciclo mestruale mentre fai un’escursione. Inoltre, può trasformarsi in un utile strumento di emergenza.

13. COME VADO IN BAGNO?

Anche qui hai alcune scelte:

  • Puoi seguire il metodo “vecchio stile” e accovacciarti. O se vuoi sapere cosa si prova a fare pipì in piedi, ci sono dispositivi appositi.
  • Prendi la tua mini paletta e scava un buco di 15-20 cm nel terreno. Fai quello che devi e copri completamente il buco quando hai finito. Assicurati di portare con te delle salviettine umidificate (se usi salviettine umidificate, raccoglile sempre, poiché non sono biodegradabili).
  • Cammina sempre almeno 100 metri da qualsiasi sentiero prima di fare quello che devi. Andare in bagno all’aperto è una delle esperienze più liberanti che potrai sperimentare, dico sul serio!

A proposti di Kit di primo soccorso, puoi scaricare la nostra Checklist in questo articolo.

Condividi:


Serena
Serena

"Muntagnina d.o.c." Sono circondata dalle montagne e le vivo giorno per giorno.


Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.