Cappello da trekking: cos'è, quando serve, tipologie e costo - AttrezzaturaTrekking.it
Scritto da Emanuele

Cappello da trekking: cos’è, quando serve, tipologie e costo

Fare trekking è un’attività rilassante e piacevole che regala tanti benefici a tutto l’organismo. Tuttavia, per non incorrere in spiacevoli inconvenienti, è necessario scegliere con cura l’attrezzatura e gli accessori giusti, proprio come il cappello da trekking.

Infatti, il trekking non è una semplice passeggiata, ma una camminata tra sentieri di montagna o di campagna. Per cui, bisogna tener conto anche delle diverse condizioni climatiche.
Tra gli accessori indispensabili non può mancare il cappello da trekking. La scelta del modello giusto, però, non è semplice perché sono presenti varie tipologie. Inoltre, bisogna sapere anche quando è meglio utilizzarlo e quando, invece, se ne può fare a meno.

cappello da trekking

Cos’è un cappello da trekking?

Il cappello da trekking è ben diverso dalle altre tipologie di copricapo ed è realizzato proprio per proteggere la testa, e non solo, dagli agenti esterni. Quando si cammina all’aria aperta, infatti, è facile essere esposti ai raggi del sole durante le belle giornate, ma anche alla pioggia ed al vento.

Il cappellino da baseball con visiera non è la soluzione giusta per i trekker. Infatti, la visiera copre solo una porzione del viso, ma lascia comunque scoperte altre zone come il collo e le orecchie che, tra l’altro, sono molto delicate e devono essere protette con la crema solare.

Il cappello da trekking, invece, deve avere una conformazione in grado di assicurare maggiore protezione e deve essere versatile per poterlo indossare con ogni condizione climatica. Solitamente, sono presenti clip, laccetti o altri sistemi per “personalizzare” la configurazione del cappello, oltre ad eventuali alette laterali per proteggere le orecchie da vento e freddo.

I modelli di cappello da trekking sono principalmente due:

  • cappello a tesa larga, che assicura protezione anche alle aree più esposte, come orecchie e collo e che può essere utilizzato in più occasioni, dalla campagna, al mare o per una camminata sui sentieri di montagna;
EINSKEY Cappello da Pescatore, Uomo Donna...
  • ❤ EINSKEY Cappello da pescatore ha la dimensione regolabile, Quindi adatto per la maggior parte degli adulti con circonferenza della testa di da 54 a 60 cm.
  • ❤ La falda larga da 9,5 cm può protegge efficacemente dal sole non solo la testa, ma anche collo e spalle. lo si può indossare sempre che va bene contro i raggi uv.
  • ❤ EINSKEY Cappello tesa larga è fatto da 100% di poliestere impermeabile (La rete traspirante su i lati non è impermeabile). È perfetto per pesca, caccia, campeggio, ciclismo, remando, trekking ecc. Si consiglia di lavare a mano inferirore 30 ° C di acqua.
  • ❤ Il sottogola regolabile può aiutarti a fissare il cappello da sole sulla testa, così il cappello non verrà portato via dal vento in tempo ventoso. La rete traspirante su i lati può mantenere sempre la testa ventilata e fresca (con questo può ridurre la sudorazione)
  • ❤【Soddisfatto 100%】È pieghevole e facile da collocare in uno zaino o una valigia. Se si formano rughe durante l'uso,puoi aggiustarlo attraverso stirando a vapore. Dopo la ricevuta del cappello, se c'è qualunque difetto qualitativo,Vi preghiamo di contattarci via e-mail. Vi sostituiremo il cappello o rimborseremo completamente il costo.
  • cappello con tendina: è in realtà un modello riservato soprattutto a chi pratica trekking in ambienti più “estremi” dove la luce arriva non solo dall’alto, ma anche dal terreno (esempio sulla neve o sulla sabbia). E’ utile anche per proteggere la parte posteriore del collo. 
WANYING Unisex Protezione UV Cappello da Sole...
  • ♥ Piena di Protezione -- 50+ UPF Tessuto, 98% dei Raggi UV blocca. Questi Cappelli per proteggere le Orecchie, il Collo e la parte Posteriore della Testa da del sole estivo.
  • ♥ Ultraleggero -- prodotto di alta qualità in Poliestere, leggero, asciugatura rapida, pieghevole, idrorepellenza.
  • ♥ Traspirante Maglia di Design -- Il Tessile-Mesh sulla parte dei Cappelli è permeabile all'aria, traspirante.
  • ♥ One Fits All -- regolabile Circonferenza Testa (56-62 cm) e Sottogola per garantire una calzata confortevole e mantenere i Cappelli, i Cappelli nei Giorni ventosi non essere spazzato via.
  • ♥ Funzionale -- non importa passeggiate, trekking, pesca, Golf, Giardinaggio, sulla Spiaggia, durante una partita di baseball o di lavorare all'Aperto, è questo Cappello per Voi.

Quando si valuta la scelta del modello più adatto è bene considerare anche i materiali con cui è realizzato. Nella maggior parte dei casi, comunque, anche i cappelli più economici, sono realizzati in fibre sintetiche capaci di resistere all’acqua, di dare leggerezza e garantire la corretta traspirazione. 

Meglio evitare cappelli in cotone, che potrebbero riempirsi d’acqua in caso di pioggia o eccessivo sudore. Evita anche quelli di paglia che, anche se fanno tanto “esploratore”, non sono adatti e non possono essere riposti nello zaino con facilità.

Quando invece ci si dedica al trekking in montagna, meglio preferire dei cappelli da trekking che abbiano un’imbottitura per assicurare il calore. Assicurati che faccia comunque traspirare la testa.

Quando usare il cappello da trekking?

Il cappello da trekking va utilizzato praticamente sempre: quando c’è il sole, per proteggere la testa, il viso ed il collo dai raggi solari. Ma anche quando il cielo è nuvoloso perché i raggi UVA e UVB filtrano lo stesso. 

Anche in caso di pioggia, il cappello da trekking è ideale perché offre riparo, a patto però di verificare che sia davvero impermeabile. In questi casi, il cappello può essere indossato sotto al cappuccio del proprio k-way.

Utile, non utile o fondamentale

Il cappello da trekking è un accessorio che non può mancare nel guardaroba di ogni buon appassionato. Infatti, offre una protezione contro gli agenti esterni. È fondamentale utilizzarlo perché si passeggia all’aria aperta e può capitare di dover affrontare vento e pioggia improvvisi. Meglio quindi assicurarsi di avere sempre un cappello da trekking nello zaino.

Questo accessorio è quindi utile in ogni situazione e ogni modello è più o meno adatto per le diverse condizioni climatiche. 

Soprattutto se si effettuano passeggiate più veloci, il trail running, o sentieri più impegnativi, il cappello potrebbe risultare fastidioso perché il corpo, impegnato nell’attività fisica, tende a innalzare la temperatura corporea. Togliere il cappello, però, espone al rischio di scottature e insolazioni, meglio quindi indossare un modello molto traspirante.

Se si preferisce invece passeggiare in montagna, dove vento e neve sono all’ordine del giorno, è fondamentale che il cappello da trekking sia caldo ed abbia anche delle protezioni per le orecchie.

cappello da trekking

Modelli migliori di cappello da trekking

Columbia Bora Bora Booney, ideale per appassionati

Si tratta di un cappello da trekking molto semplice, a falda larga e dotato di un laccetto per fissarlo sotto al mento in caso di vento. Il prezzo è conveniente (circa 25 euro) ed i materiali sono molto buoni. Sono capaci di garantire traspirabilità e protezione dall’acqua e dai raggi solari (UPF 50). E’ un modello unisex disponibile in tre colori.

Columbia Bora Bora Booney, Cappello, Unisex,...
  • Cappello da pesca per alte prestazioni grazie alla protezione UV, alla fascia e alla ventilazione in mesh per extra freschezza, Amato dai pescatori
  • Ottima per lunghi periodi passati all'aria aperta
  • Fascia Omni-Wick e ventilazione in mesh per tenere il sudore lontano dalla pelle
  • Cordino regolabile con coulisse sul retro per ottenere una vestibilità ottimale
  • Contiene: 1x Columbia Bora Bora Booney, Cappello, Unisex, Fibra sintetica, Colore: Beige (Fossil), Taglia unica (regolabile), Art. 1447091

Wanying, cappello da trekking economico

Questo cappello a falda larga offre un’ampia protezione grazie alla presenza di una tendina che è ideale per coprire il collo. Si tratta di un modello disponibile in tanti colori, ed adatto quindi sia a uomini che donne, anche grazie alla possibilità di regolarlo (56-62 cm).

E’ realizzato in poliestere, leggero e facile da riporre, ma anche in grado di offrire un’ottima traspirazione. Molto conveniente, lo si trova a circa 15 euro.

WANYING Outdoor Uomo Cappello da Sole...
  • ♥ Dimensioni informazioni -- Dimensione F (unica taglia) - circonferenza cappello 55-62 cm - misura regolabile, si adatta la circonferenza capa 55-62 cm - lunghezza del bordo della parte anteriore e posteriore: lunghezza 11 cm, sinistro e destro del bordo: 8,5 cm
  • ♥ È comodo da indossare -- il cappello fatto di cotone di alta qualità, traspirante ed eco-friendly e più confortevole;
  • ♥ Stile classico, moda ed eleganza -- Motivo mimetico classico; È possibile selezionare più colori per personalizzare abbigliamento diversi;
  • ♥ Protezione solare -- la parte anteriore e del bordo posteriore è esteso, questo si estende la protezione della fascia di sole; Anti-UV;
  • ♥ Two way to wear -- su entrambi i lati del confine, ci sono i pulsanti, si può rotolare il bordo di sinistra e di destra e fibbia, immediatamente si è trasformato in stile cowboy ;

Sunday Afternoons, il cappello accessoriato

Questo cappello da trekking è perfetto per chi vuole il massimo comfort in ogni situazione. La sua configurazione con la falda larga e la tendina per proteggere il collo lo rende adatto durante le giornate più calde. La piccola clip reggi occhiali rende questo modello adatto anche sui sentieri più impegnativi.

I materiali sono di ottima fattura (88% Poliammide, 12% Poliestere), è resistente all’acqua ed alle macchie e può essere regolato per adattarsi al meglio alla testa. Il suo prezzo è di 50 euro circa.

Sunday Afternoons - Cappello da Sole Unisex...
  • 88% nylon, 12% poliestere Dobby
  • Importato
  • UPF 50+
  • Tesa pieghevole a conchiglia da 31/4"
  • La serratura per occhiali da sole mantiene gli occhiali in posizione

Costo medio per tipologia

Il cappello da trekking ha un costo che può variare molto in base alla marca, alla tipologia di materiali utilizzati ed alla presenza di diversi “optional”, come lacci, clip e gancetti per permettono di personalizzarlo, magari alzando o abbassando le falde o per fissare le alette copri-orecchie.

I modelli più economici hanno un prezzo contenuto, che parte dai 15 euro. I modelli di buona fattura adatti agli appassionati hanno un costo medio di circa 50/ 60 euro, ma si possono trovare cappelli da trekking molto più costosi, dedicati a chi affronta condizioni più estreme, che sfiorano i 100 euro.

Potrebbero interessarti anche:

Condividi:


Emanuele

Pratico trekking, ma soprattutto trekking in bici: sia viaggi lunghi che in giornata.


Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *