Come orientarsi con il sole - AttrezzaturaTrekking.it
Scritto da Loris

Come orientarsi con il sole

Abbiamo già visto come sia possibile orientarsi in montagna grazie all’utilizzo di una cartina e di una bussola. Restano ovviamente i due metodi più efficienti per evitare di perdersi e ritrovare il sentiero. Ma se volessi conoscere anche alcuni metodi alternativi di orientamento? Allora questo è sicuramente l’articolo che fa perte: ti spiegheremo come orientarsi con il sole.

Si tratta di un metodo che funziona, ma con l’orientamento non si scherza. Valuta sempre le tue capacità e fai in modo di non trovarti mai in difficoltà sul sentiero: cerca di avere l’attrezzatura corretta per evitare di perderti e fai buon uso delle tue conoscenze.

Speriamo che anche questo metodo possano ampliare le tue capacità e diventare un sistema ulteriore per saperti orientare durante un trekking.

Come orientarsi con il sole

La posizione del sole all’alba, a mezzogiorno e al tramonto è utile per ricavare i rispettivi punti cardinali:

  • Posizione del sole all’alba: est
  • Posizione del sole a mezzogiorno: sud
  • Posizione del sole al tramonto: ovest

Un punto fondamentale da ricordare è però che la circonferenza che il sole effettua dall’alba al tramonto varia di ampiezza durante l’anno.

Ecco che quindi soltanto agli equinozi, quando sorge esattamente a Est e tramonta esattamente a ovest, il sole effettua una perfetta semicirconferenza.

In autunno e in inverno, questa semicirconferenza diminuisce di ampiezza, così come succede anche in primavera e in estate:

  • autunno e inverno: si verifica uno spostamento verso sud dell’alba e del tramonto
  • primavera ed estate: si verifica uno spostamento verso nord dell’alba e del tramonto.

Per determinare il punto esatto sull’orizzonte del sole all’alba, a mezzogiorno e al tramonto, si fa uso di grafici e tabelle specifiche. Non ci soffermeremo su queste tabelle, anche perché la necessità di orientarsi esattamente durante questi momenti sarà rara.

Useremo invece un metodo che potrà funzionare durante tutta la giornata.

Metodo per orientarsi durante tutta la giornata

Per mettere in pratica il metodo per orientarsi con il sole, è necessario avere con sé un orologio a lancette, impostato sull’ora solare. Successivamente dovrai procedere in questo modo:

  1. Punta la lancetta delle ore verso il sole
  2. Identifica il nord immaginando una linea appunto “immaginaria” passante per il centro dell’orologio e per il numero delle ore corrispondente a metà dell’ora segnata
come orientarsi con il sole

Confuso? Vediamo un esempio pratico per capire meglio.

  • Se sono le 10 di mattina, punta la lancetta delle ore verso il sole. La linea che congiunge il centro dell’orologio con le ore 5, ovvero 10/2=5, indicherà la direzione del nord.
  • Se sono le ore 14, quindi nel pomeriggio, punta la lancetta delle ore verso il sole. La linea che congiunge il centro dell’orologio con le ore 7 (14/2=7), indicherà la direzione del nord.
come orientarsi con il sole

Se non avessi con te un orologio a lancette, puoi tracciare un quadrante sul terreno e disegnare l’ora del momento. Ricordati di disegnare la lancetta delle ore sempre verso la direzione del sole e procedi come descritto qui sopra.

Conclusioni

È importante avere qualche buon metodo alternativo per sapersi orientare in montagna. Non si sa mai quali condizioni potremmo trovare o quali imprevisti dovremmo poter affrontare.

Sapersi orientare è di vitale importanza per la propria sicurezza e per praticare qualsiasi trekking serenamente e con coscienza delle proprie capacità.

Se vuoi capire altri metodi per poterti orientare, potrebbero interessarti anche questi articoli:

Condividi:




Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *