Vivere in montagna: che lavoro posso fare? - AttrezzaturaTrekking.it
Scritto da Alberto

Vivere in montagna: che lavoro posso fare?

Anche tu ami la montagna? Sogni di trasferirti ad alta quota, nel maestoso silenzio che solo la natura incontaminata può offrire? Non sei l’unico, ma quali sono i lavori che si possono fare in montagna?

La montagna è poco popolata e trovare lavoro ad alta quota non è semplice come in città. Inoltre viviamo in periodo di crisi, oggi è complicato trovare lavoro in città, figuriamoci fra i monti.

Ma non per questo bisogna scoraggiarsi. Chi vuole veramente una cosa e lotta per ottenerla alla fine spesso ce la fa, e da lì inizia a vivere felice. Bisogna però imparare ad adattarsi. I lavori sono diversi, così come le figure professionali ricercate. Non esistono grosse multinazionali con sede sui monti, ma è comunque possibile trovare un buon lavoro da dipendente. Altrimenti se si ha iniziativa e intraprendenza si può anche pensare di lavorare per se stessi e creare la propria attività, in questo caso l’unico limite è la fantasia.

Ma andiamo un po’ più nel dettaglio! Cercheremo ora di darvi qualche spunto, qualche suggerimento che possa essere d’aiuto per intraprendere non solo una nuova carriera, ma anche una nuova vita.

Quali lavori posso fare in montagna:

Guida Escursionistica

Fare la Guida Escursionistica è uno dei lavori di montagna più ambiti. Permette di essere sempre in contatto con la natura, di camminare e scoprire nuovi sentieri per lavoro, di vivere sempre all’avventura. Inoltre, se ti spaventa la solitudine delle montagne, con questa attività sarai sempre circondato da appassionati di trekking e montagna e potrai confrontarti, imparare, ridere e scherzare.

Per molti questo non è un mestiere vero e proprio, ma solamente un hobby o al massimo un secondo lavoretto per arrotondare un pochino lo stipendio. In realtà è possibile lavorare come Guida Escursionistica professionale a tempo pieno! Certo occorre impegno e bisogna sapersi muovere correttamente, fare i giusti passi.

Noi di AttrezzaturaTrekking.it stiamo creando una sezione dedicata proprio alle guide escursionistiche, dove sarà possibile trovare le migliori della prorpia zona e vedere i sentieri più interessanti da percorrere. Stay tuned!

Attività Agricola

L’agricoltura è la base della vita umana, da sempre e resterà per sempre un’importante attività. Nel corso dei secoli anche quest’antica attività si è evoluta moltissimo e oggi le aziende agrigole hanno dimensioni enormi, con migliaia di metri quadri di terreno e una moltitudine di coltivazioni diverse. Ma non ci sono solo loro.

Esistono ancora piccoli produttori, che puntano sulla qualità e sull’utilizzo di prodotti sani durante la coltivazione. Questa è un’attività faticosa, come dice il proverbio “la terra è in basso“. Per coltivare la terra bisogna piegare la schiena, rimboccarsi le maniche e sudare, sudare e sudare. Non è un lavoro facile, ma molto appagante.

I guadagli che si possono ricavare sono molto variabili, dipende dal tipo di coltivazione a cui ci si vuole dedicare. Occorre tenere presente però che la montagna non è la campagna. In campagna la stagione è molto più lunga, l’inverno finisce prima e torna dopo, mentre in montagna la bella stagione è più breve. Inoltre non tutto ciò che cresce a basse altitudini riuscirà a vivere ad alta quota, ci sono coltivazioni migliori di altre per la montagna.

Approfondiremo presto questo argomento in un articolo dedicato.

Allevamento

L’allevamento è un’attività impegnativa ma altamente gratificante. Trascorrere la giornata circondato da animali, prendersene cura e partecipare al circolo della vita è un’esperienza molto bella.

Non bisogna però prendere questo lavoro troppo a cuor leggero. Allevare animali significa avere a che fare con forme di vita e occorre essere responsabili per loro.

Gli investimenti saranno maggiori in quanto occorrerà predisporre dei ripari per le bestie e investire nel cibo. Molto dipende dalla tipologia di animale che si vuole allevare.

Se si è alle prime armi si può iniziare con animali di piccola taglia come le galline. Dopo aver imparato a gestire un pollaio allora se si vuole si può pensare di dedicarsi ad animali un po’ più impegnativi, come le caprette o addirittura le mucche se si dispone dello spazio necessario.

L’importante è sempre mettere gli animali in primo piano, portare loro rispetto e trattarsi come si deve, dedicando degli spazi aperti affinché possano anche loro godersi la natura che li circonda ed evitare di trattarli come dei beni di consumo, ma come risorse importanti per la nostra vita.

Ristorazione

Un settore che ultimamente funziona molto bene in ambito montano è la ristorazione. Alberghi, agriturismi, locande, Bed and Breakfast etc. nascono e crescono di continuo nelle nostre valli, e tutti prosperano alla grande.

Il turismo di montagna è sempre più di moda, e la gente ama trascorrere tempo nella natura e dedicarsi ad attività all’aperto. Se oltre a ciò si può offrite un bel posto in cui riposarsi e una buona cucina, allora i clienti sono assicurati.

Come ogni mestiere però anche questo non è facile. Bisogna rimboccarsi le maniche e darsi da fare alla grande. Spesso l’Europa mette a disposizione bandi per ottenere finanziamenti anche importanti che permettono di iniziare un’attività da zero in zone di montagna.

Anche i campeggi sono una buona idea. Tende, Camper e Caravan sono sempre più utilizzati e permettono di vivere un’avventura più autentica. Molti campeggi poi offrono piazzone per roulotte disponibili tutto l’anno, così i clienti possono avere un piccolo rifugio in montagna senza spendere cifre astronomiche per acquistare ruderi e ristrutturarli.

Settore Tech

Tra i lavori di montagna c’è anche il settore Tech? Ebbene sì, al giorno d’oggi è possibile lavorare da remoto senza grossi problemi. Un PC, una connessione ad internet e voilà, il gioco è fatto.

Il settore tech è molto aperto a questa tipologia di lavoro, anche se in Italia non è ancora visto di buon occhio purtroppo… Ma è possibile trovare aziende disposte a questa modalità di lavoro nel Bel Paese.

Le attività che si prestano maggiormente sono Sviluppatore, Seo Specialist, Digital Marketer e tutto ciò che ha a che fare con internet. È anche possibile iniziare a lavorare in azienda e dopo aver mostrato il proprio valore chiedere la possibilità di gestirsi da remoto.

Altro

Esistono anche molti altri mestieri da fare in montagna, non è un luogo così remoto come pensiamo. È possibile per esempio fare il muratore specializzato in ristrutturazione e mantenimento di abitazioni montane, e così lavorare per alberghi e strutture o turisti. Così come fare l’elettricista, l’imbianchino e tutti i classici lavori che esistono in città. Anche i paesini di montagna hanno bisogno del panettiere e della bottega di riferimento, e perché no, anche un parrucchiere potrebbe essere una buona idea! Anche ad alta quota crescono i capelli.

Questa è una rapida carrellata di lavori che si possono fare in montagna, presto scriveremo articoli dedicati ai singoli punti, con fattori positivi, negativi e consigli per intraprendere quel tipo di attività.

Buona montagna!

Condividi:




Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *